Ventotto anni dopo è di nuovo Palermo-Licata: Domenica al "Barbera" attesi circa ventimila spettatori

SEGUI TUTTOSERIED.COM, IL PRIMO SITO DEDICATO ALLA SERIE D. PORTALE DEL NETWORK TUTTOMERCATOWEB
18.10.2019 19:00 di Marco Piccinni   Vedi letture
Ventotto anni dopo è di nuovo Palermo-Licata: Domenica al "Barbera" attesi circa ventimila spettatori

Sale la 'febbre' da Derby nell'hinterland palermitano e licatese. Domenica prossima infatti, allo Stadio "Renzo Barbera", si affronteranno il Palermo ed il Licata. L'ultima sfida tra queste due formazioni risale a 28 anni e quasi 7 mesi addietro, al 24 Marzo 1991, quando a "La Favorita", rosanero e gialloblù, diedero vita ad uno 0-0 valido per la 24ª Giornata del Campionato di Serie C1 - Girone B.
Un avvenimento storico, specie per i sostenitori della squadra ospite, che sognavano di rivivere un evento del genere da tanti, troppi anni. Saranno circa 1100 i tifosi del Licata al seguito e quasi 20mila gli spettatori totali di un match dalla cornice degna di ben altri contesti. In casa Palermo, sia il Presidente Dario Mirri, sia Capitan Mario Alberto Santana, hanno chiamato a raccolta gli appassionati rosanero, invitati ad accorrere in massa al "Barbera", per stringersi attorno ad una squadra che si sta comportando come meglio non potrebbe e sta trascinando a suon di record una città intera. L’argentino ha dichiarato a più riprese: «Sono sicuro che Domenica prossima, contro il Licata, lo Stadio sarà una bolgia!». Ma anche nell'ambiente gialloblu si vivono ore di fibrillazione, con una comunità intera pronta a mobilitarsi per l'occasione. Oltre ai 1100 che percorreranno i circa 200 chilometri che separano Licata da Palermo, saranno allestiti punti d'incontro in più parti della cittadina agrigentina per permettere anche a chi non potrà recarsi in trasferta, di vivere ugualmente l'emozione di un incontro di Calcio di quelli che non capitano troppo spesso, anzi. E proprio perché non si tratti di una gara qualunque, i ragazzi di Mister Giovanni Campanella hanno preparato e continuano a preparare sul campo d'allenamento un match nel quale vogliono confermarsi come una delle migliori compagini del Girone I, cercando di andare a Palermo, non per fare una 'gita', ma per provare a portare a casa punti pesantissimi, attraverso la prestazione che hanno in mente di fare.
E se i gialloblù sono decisi ad inscenare la 'gara della vita', altrettanto carichi e determinati saranno i Calciatori rosanero, che non hanno alcuna intenzione di arrestare l'incredibile striscia aperta di vittorie consecutive, ne' tanto meno di smettere di stupire ed entusiasmare i propri tifosi, specie in occasione di un Derby così importante, contro la quarta forza del Campionato e in un "Barbera" vestito a festa e 'profumato' già di Serie...A!