Vastese e Tolentino: un segnale contro razzismo e intolleranza!

08.11.2019 10:45 di Massimiliano Fina   Vedi letture
Fonte: Stampa Vastese Calcio e Tolentino Calcio
Vastese e Tolentino: un segnale contro razzismo e intolleranza!

Le fasce di capitano a Mateus Ribeiro Dos Santos da una parte ed a Sem Bedias Kamana Ogolong dall’altra. Vastese e Tolentino, che si affronteranno domenica allo Stadio Aragona di Vasto nella partita valida per l’11^ giornata di andata in Serie D girone F, a braccetto, vogliono lanciare attraverso questo gesto un messaggio contro razzismo ed intolleranza.

L’idea – condivisa dalle rispettive dirigenze – nasce dalla necessità di dare un segnale dopo gli incresciosi fatti dello scorso week end.

“Appare assurdo, ma ancora oggi le persone vengono discriminate per il colore della pelle. Speravamo che almeno lo sport si salvasse da questa inaccettabile deriva. Per quel che possiamo, vogliamo dare un segnale a chi utilizza lo sport per seminare odio. Ringrazio Sem per aver accettato di indossare la fascia da capitano”, dice il presidente del Tolentino Marco Romagnoli.

“Non sarà la prima fascia per il nostro ‘Dos’ – aggiunge il presidente della Vastese Franco Bolami – ma nella partita di domenica questa avrà una valenza ancora più significativa. Intolleranza e discriminazioni, sui campi di calcio e non solo, ci indignano. Vogliamo essere di esempio e ringraziamo il Tolentino per la sensibilità dimostrata”.