UFFICIALE - Tolentino, rinnova capitan Federico Ruggeri

01.06.2020 18:30 di Gianmarco Minossi   Vedi letture
UFFICIALE - Tolentino, rinnova capitan Federico Ruggeri

Federico Ruggeri e il Tolentino: un binomio destinato a durare ancora un altro anno. E' di oggi pomeriggio, infatti, la notizia del prolungamento del contratto dello storico capitano con la società cremisi, che ha ufficializzato l'avvenuto binomio con il seguente comunicato.

"L’U.S. Tolentino 1919 comunica di aver raggiunto l’accordo per la prossima stagione con il Capitano Federico Ruggeri. Si tratta per Federico Ruggeri (difensore di fascia, nato nel 1984) della nona stagione tra le file del Tolentino. Approdò in cremisi, infatti, nella stagione 2012/2013. I numeri danno il segno di come Federico Ruggeri sia da considerarsi, a pieno titolo, uno dei protagonisti della storia del sodalizio tolentinate: dalla speciale graduatoria di presenze redatta dal socio Giovanni Tordini, che ringraziamo, emerge come Ruggeri si collochi all’undicesima piazza tra i calciatori di tutti i tempi, per presenze con la casacca cremisi: ben 237. La prossima stagione potrebbe consentirgli un balzo al settimo posto dietro a “monumenti” quali Benito Romagnoli, Polgrossi, Losego, Carancini, Casadidio e Gussoni."

Soddisfatto il presidente del club Marco Romagnoli, che annuncia: "Ringrazio Federico per aver accettato con entusiasmo di affrontare questa nuova avventura in cremisi nonostante le incertezze del momento. E’ a tutti gli effetti uno di noi, come si usa dire nel gergo della tifoseria. Spero di poter annunciare, a brevissimo, la conferma di altri elementi che apprezzo, oltre che dal punto di vista tecnico, dal lato umano. Su di loro conto davvero per gettare basi concrete per costruire il Tole dell’era covid."

Anche il diretto interessato, ovvero capitan Ruggeri, esprime tutta la sua felicità: "Sono molto felice del fatto che la Società, il DS Crocetti e mister Mosconi credano ancora in me. È un sogno vestire per il nono anno la maglia cremisi; sono sicuro che il direttore costruirà una squadra che, se lo scorso anno ha stupito tutti soprattutto nel girone di ritorno, la prossima stagione farà sicuramente sognare tutto il popolo cremisi che merita di ambire ad altre categorie. Dopo Campobasso, città con più del doppio degli abitanti di Tolentino, è il secondo per presenze allo stadio. Non vedo l’ora di ricominciare e di gioire con tutti loro. Ringrazio tutti, tifosi compresi che mi hanno sempre fatto sentire a casa."