UFFICIALE - Carbonia, annunciato il nuovo allenatore: scelto l'ex tecnico del Brescia e delle Giovanili del Cagliari David Suazo

12.05.2021 23:00 di Massimiliano Fina Twitter:    Vedi letture
UFFICIALE - Carbonia, annunciato il nuovo allenatore: scelto l'ex tecnico del Brescia e delle Giovanili del Cagliari David Suazo

A seguito della sconfitta contro l'Insieme Formia, Marco Mariotti ha rassegnato le proprie dimissioni da allenatore del Carbonia Calcio. Nella giornata di oggi, il club sardo ha annunciato il nuovo trainer per queste poche gare che mancano al termine della regular season. E' stato nominato David Suazo, vecchia conoscenza del calcio italiano avendo indossato le casacche di Cagliari, Inter, Genoa e Catania. Prima avventura in Serie D per il classe '79, dopo le esperienze nel Settore Giovanile del Cagliari e nel Brescia in Serie B. Ora il trainer honduregno avrà il compito di guidare il Carbonia per le restanti 6 giornate e magari provare a conquistare un posto nei play-off. Di seguito la nota ufficiale:

"Il Carbonia  Calcio come annunciato ufficialmente questa mattina attraverso i propri canali social comunica di aver accettato, seppur a malincuore le dimissioni di Marco Mariotti dall’incarico di allenatore della prima squadra.  A lui vanno i sinceri ringraziamenti della Società e della squadra per l’attività sin qui svolta con particolare dedizione e professionalità. La Società comunica ufficialmente che David Suazo, classe 1979, originario di San Pedro Sula approda al Carbonia Calcio per guidare la squadra nelle ultime 6 partite di questo entusiasmante campionato 2020/21. Osservatore, assistente, vice allenatore, allenatore e formatore per un quinquennio nel settore giovanile del Cagliari Calcio. Chiamato dal Brescia nel 2018 in serie B, da oggi pronto a guidare la squadra mineraria.

Le sue prime parole da Mister Bianco Blu:
SONO CONTENTO PER QUESTA PICCOLA NUOVA AVVENTURA E RINGRAZIO LA SOCIETÀ PER L’ INTERESSE SULLA MIA PERSONA.
OBIETTIVO: É STATO FATTO GIA' MOLTO, IL MIO, PERSONALMENTE É QUELLO DI PORTARE ENTUSIASMO AI RAGAZZI IN PRIMIS. SPERIAMO DI PORTARE DEI RISULTATI POSITIVI".