UFFICIALE - ACR Messina: panchina a Karel Zeman. Slitta l'annuncio del nuovo DS

SEGUI TUTTOSERIED.COM, IL PRIMO SITO DEDICATO ALLA SERIE D. PORTALE DEL NETWORK TUTTOMERCATOWEB
06.11.2019 18:00 di Marco Piccinni   Vedi letture
Pietro Sciotto e Karel Zeman
Pietro Sciotto e Karel Zeman

Arriva la tanto attesa ufficialità riguardo l'arrivo di Karel Zeman sulla panchina dell'ACR Messina. È dunque il 42enne tecnico italo-ceco a prendere in mano le redini della Prima Squadra giallorossa e a raccogliere l'eredità che fu di Michele Cazzarò prima e di Pasquale Rando poi.
Il figlio del grande Zdenek, già tecnico del Messina nella Stagione 1988/89, arriva all'ACR dopo aver accumulato una serie di esperienze più o meno positive tra Viterbese, Bojano, Toma Maglie, Manfredonia, Fano, Selargius, Abano, Reggina, Santarcangelo, Gela e sulla panchina del Qormi, club militante nella massima Serie maltese. Questo pomeriggio dirigerà il primo allenamento presso il "Despar Stadium", in vista dell'impegno di campionato, domenica prossima in quel di Corigliano Calabro.
Per quanto riguarda la questione Direttore Sportivo, non c'è dubbio che la famiglia Sciotto stia valutando più profili prima di arrivare ad una scelta definitiva. Nei giorni scorsi sembrava chiuso l'accordo con l'ex Acireale Pasquale Leonardo, poi però si è registrata una netta virata verso un Direttore ancor più esperto e profondo conoscitore della Categoria, vale a dire Giovanni Martello. Per poter arrivare a quest'ultimo però, è necessario che l'ex dirigente tra le altre di Ribera, Akragas, Leonfortese, Siracusa e Gela, si liberi dall'Enna, club di Eccellenza Siciliana presso cui presta la sua opera di Direttore, in un momento storico sportivamente delicato per il sodalizio gialloverde, che proprio lui, da ennese doc, sta cercando di far risollevare da una situazione piuttosto complicata. Lo stesso Martello ha voluto sulla panchina dell'Enna Mister Totò Brucculeri con cui aveva condiviso gran parte della scorsa annata in Serie D a servizio del Gela. Già nel recente passato Martello fu vicinissimo ad arrivare a Messina sponda ACR e se arrivasse ora ritroverebbe in giallorosso un altro compagno d'avventura in quel di Gela come Karel Zeman.
Insomma, un connubio che potrebbe vivere di una nuova puntata, ma non sarà semplicissimo convincere Martello a lasciare in corsa la squadra della sua città, la stessa che tanto ha voluto "riabbracciare" la scorsa estate.
In attesa di ulteriori sviluppi in questo senso, pubblichiamo di seguito il Comunicato Ufficiale, da poco diramato dall'ACR Messina, per annunciare l'arrivo di Mister Karel Zeman.

"ACR Messina comunica di avere affidato la guida tecnica della Prima Squadra all’allenatore Karel Zeman.
Classe ‘77, Zeman torna in Sicilia a breve distanza di tempo dall’esperienza della scorsa stagione alla guida del Città di Gela, sempre nel Girone I di Serie D. Numerose, nonostante la giovane età, le tappe della carriera del tecnico originario di Palermo. Dopo essere stato Allenatore in seconda alla Viterbese nell’annata 2005/2006 e selezionatore della Rappresentativa Juniores della Regione Lazio, nella Stagione seguente, Zeman ha guidato il Bojano in Serie D per poi allenare Toma Maglie e Manfredonia nelle rispettive avventure in Eccellenza Pugliese.
Nel Marzo 2012 il debutto, tra i professionisti, in Seconda Divisione, al Fano, con cui chiuderà la Stagione e inizierà il campionato seguente. Nel 2014 il tecnico ha poi vissuto un’esperienza all’estero con il Qormi, squadra della massima Serie maltese. Il Selargius, formazione sarda, lo riporta in Italia e in D per la Stagione 2014/2015. Zeman resta tra i dilettanti anche nella seguente annata, ad Abano, mentre nelle Stagioni 2016/2017 e 2017/2018 guida Reggina e Santarcangelo in Serie C.
Per il tecnico già nel pomeriggio di oggi il primo contatto con la squadra e il primo allenamento condotto al “Despar Stadium” in vista del match di domenica prossima sul campo del Corigliano Calabro".