Turris, Longo a TuttoserieD: "Finalmente la C. Col presidente basterà una stretta di mano"

26.05.2020 13:25 di Orazio Accomando Twitter:    Vedi letture
Turris, Longo a TuttoserieD: "Finalmente la C. Col presidente basterà una stretta di mano"

E' uno degli attaccanti più forti di tutta la serie D. Lo è stato negli ultimi anni, lo è stato nell'ultima stagione. Con 16 gol ha trascinato la Turris in serie C, categoria spesso rifiutata per non spostarsi tanto da casa. Fabio Longo è pronto per tornare tra i professionisti, dove merita di stare un attaccante con la sua media. Lo abbiamo sentito in esclusiva, per parlare del presente e del suo futuro.

- Fabio, un calcio alla scaramanzia. La C è vostra. Hai paura possa succedere qualcosa di clamoroso?

"Sinceramente no. Penso che nessuno può mettere in discussione la nostra promozione in serie C".

- Ancora una volta hai dimostrato di essere uno dei più forti attaccanti della categoria. Che cosa vuol dire vincere da capitano e chiudere da capocannoniere?

"Un obiettivo che mi ero posto già dall'anno scorso quando ho deciso di indossare questa gloriosa maglia e vincere da capitano. Orgoglioso di aver chiuso da capocannoniere per la seconda volta di fila, la quarta in carriera. Un'emozione unica".  

- Negli anni tante offerte dalla C, possiamo dire che ci sarai con la Turris?

"Si, sono anni che ricevo molte proposte da squadre di C ma per vari motivi ho sempre rifiutato. Con il Presidente Colantonio ho un ottimo rapporto, c'è tanta stima. Basterà una stretta di mano come abbiamo sempre fatto in questi due anni".

- Hai avuto sempre compagni forti ma con Alma avete costituito una coppia da sogno.

"Ci siamo trovati bene, ma al di là di noi due, in avanti chiunque è sceso in campo ha fatto la differenza".