Turris da record, l'unica squadra imbattuta dello Stivale

17.02.2020 11:00 di Maria Esposito   Vedi letture
Turris da record, l'unica squadra imbattuta dello Stivale

La Turris stacca il primo record della stagione: è l'unica squadra ancora imbattuta tra campionati e coppe nazionali. I corallini di mister Fabiano scrivono il primo record della stagione. Dopo la sconfitta del Mantova (1-2 contro il Franciacorta) e la vittoria sul Budoni, i campani restano gli unici a non avere mai conosciuto l’onta della sconfitta in tutti i campionati italiani dalla A alla D.

IMBATTUTI  – Il traguardo è stato tagliato con il meritato 6-1 in casa contro il Budoni. Una vittoria che ha permesso ai corallini di proseguire la corsa solitaria in vetta alla classifica, sempre più sicura del primato, riuscendo a distanziare Ostia Mare e Torres, di 7 e 11 punti rispettivamente la seconda e la terza della classe. Questo risultato proietta la Turris nella storia della stagione 2019/2020. L’obiettivo della compagine del presidente Colantonio, comunque, è un altro: tornare, il più rapidamente possibile, in serie C.

SERIE D Girone G – La squadra allestita dal presidente Colantonio è stata affidata a Franco Fabiano (nel suo recente passato la vittoria nel campionato di serie D con l’Arzanese e la salvezza in Lega Pro della formazione napoletana) un tecnico esperto della categoria e profondo conoscitore della piazza.  I risultati non sono tardati ad arrivare: 17 vittorie, 7 pareggi in 24 partite, 62 gol fatti e 22 subiti. Quanto basta per sognare un ritorno tra i Pro, dopo anni turbolenti. A Torre del Greco lo scorso anno la squadra pur vincitrice dei play off nel girone I, non è stata ammessa al campionato di C nonostante avesse presentato domanda di ripescaggio, lasciando nello sconforto i supporters e la dirigenza con l’accettazione di passare un altro nel purgatorio della Serie D. Oggi cresce l’attesa per questa promozione con la speranza di un futuro da dipingere a colori.

RECORD – Non solo l’imbattibilità, nel mirino della Turris, c’è anche il record di punti totalizzati. Allo status quo, il muro è di 58 punti. La proiezione sorride ai corallini che viaggiano a una media di 2,4 punti a partita. Mantenendo questa media, la Turris sforerebbe addirittura gli 82 punti, ma a Torre del Greco si accontentano di ritrovare la serie C, per restituire la giusta dimensione a una piazza che ha scritto la storia del calcio campano.