Taranto, il ds De Santis allo scoperto: "Caso Kosnic? Si andrà verso la sconfitta a tavolino! Queste le nostre contromosse, e intanto sul mercato..."

SEGUI TUTTOSERIED.COM, IL PRIMO SITO DEDICATO ALLA SERIE D. PORTALE DEL NETWORK TUTTOMERCATOWEB
15.01.2020 12:00 di Massimiliano Fina Twitter:    Vedi letture
Taranto, il ds De Santis allo scoperto: "Caso Kosnic? Si andrà verso la sconfitta a tavolino! Queste le nostre contromosse, e intanto sul mercato..."

Continua a tenere banco il caso Kosnic, con il ds del Taranto, Vincenzo De Santis, che, a 100 Sport Magazine, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni:
"Quasi sicuramente si arriverà alla sconfitta a tavolino per il Taranto, ma noi abbiamo già pronto il controricorso, con il quale la classifica sarebbe bloccata almeno per un mese. Se ne sono dette tante su questo caso, posso dire che il disguido è nato in seguito a un blocco del sistema, che non ha consentito di registrare il tesseramento".

Spazio al mercato: "In difesa probabilmente prenderemo Kley della Pistoiese, un difensore centrale del 2000, che inizialmente starà con noi per 6 mesi, poi ci siederemo a un tavolo per capire bene cosa fare. Cessione dei big? Se devo togliere un giocatore dalla rosa devo prima avere la certezza di averne un altro per le mani. Chiaramente se arriva da me un giocatore a dirmi che non si trova più bene a Taranto, è giusto che vada ceduto, se non viene dovrà dimostrarmi di essere un giocatore da Taranto. Il mercato invernale è sempre difficile, soprattutto perché non tanti in questo momento hanno la volontà di venire a giocare qui. Ci siamo indeboliti? La cessione di Favetta non era preventivata, è venuto lui a dirmi di voler cambiare aria, dopodiché abbiamo puntato su Olcese".