Serie C, si propone le retrocessione di quattro club

30.05.2020 09:30 di Stefano Scarpetti   Vedi letture
Fonte: Tuttoc.com
serie C
© foto di Francesco Di Leonforte/TuttoCesena.it
serie C

Sono giorni molto caldi nel calcio italiano, venerdì scorso come molti ricorderanno la Lega Nazionale Dilettanti ha proposto le promozioni di tutte le squadre al primo posto nei singoli gironi al momento della sospensione per il coronavirus, retrocessione delle ultime quattro. Come noto c'è stata la sommossa di quasi tutti i club coinvolti, venerdì prossimo a riguardo si dovrà esprimere la FIGC che dovrà ratificare o meno questa proposta. Giovedì l'incontro fra i vertici del calcio e il ministro delle attività giovanili e dello sport Vincenzo Spadafora ha portato alla "fumata bianca" per la ripartenza di serie A e serie B.

La terza serie come riportato dai colleghi di Tuttoc.com ha elaborato una nuova proposta da portare in FIGC il prossimo 5 giugno, promuovere in serie B le prime di ogni gironi, facendo retrocedere le ultime: ovvero Gozzano, Rimini, Rieti e Rende, quest'ultima per effetto del distacco superiore agli otto punti rispetto alla quintultima. I club naturalmente non ci stanno, in queste ore attraverso dichiarazioni agli organi di stampa hanno fatto sapere di ritenere irricevibile tale proposta, non escludendo di difendersi in ogni sede. Per decidere la quarta promossa in serie B verranno disputati i playoff, mentre per decidere le altre retrocesse in D saranno necessari i playout, anche se non escludiamo che per evitare ricorsi si possa pensare ad una formula che possa comprendere anche le ultime in classifica. La patata bollente passa al consiglio federale della FIGC in programma venerdì.