Seregno: la durissima controreplica del sodalizio brianzolo all’ultimo Comunicato del Dro Alto Garda

22.01.2020 12:45 di Marco Piccinni   Vedi letture
Seregno: la durissima controreplica del sodalizio brianzolo all’ultimo Comunicato del Dro Alto Garda

A distanza di circa un paio d’ore dall’emissione di un apposito Comunicato Stampa da parte del Dro Alto Garda, con cui il sodalizio trentino annunciava l'imminente presentazione di un esposto alla Procura Federale, a seguito dei gravi episodi che sarebbero avvenuti pochi minuti prima dell’inizio del match di Seregno, è arrivata l’attesa controreplica del Club brianzolo.
Un Comunicato emblematico quello diramato dalla Società lombarda, che parla di richieste risarcitorie che verranno inoltrate alla controparte, al tecnico gialloverde Stefano Manfioletti, oltre che alle testate giornalistiche e ai vari media che avrebbero, a giudizio del Club seregnese, diffuso notizie false con riferimento all’acceso confronto che ha avuto luogo Domenica scorsa al "Ferruccio". Il tutto, nel contesto di una vicenda, che al di là di ogni tipo di responsabilità, sta assumendo contorni sempre più grotteschi e che purtroppo pare proprio essere destinata a protrarsi ancora a lungo.

Di seguito, il Comunicato Ufficiale integrale, appena diffuso dal Seregno Calcio.

"Il Seregno Calcio in seguito al nuovo Comunicato del Calcio Dro Alto Garda, informa di aver dato mandato ai propri legali di procedere in sede giudiziaria con numerose cause risarcitorie a tutela della propria immagine nei confronti del Dro Alto Garda, dell’Allenatore, di tutte le testate giornalistiche e nei confronti di coloro che hanno diffuso informazioni non veritiere e false in merito ad una partita che si è regolarmente svolta.
Da adesso in poi il Seregno Calcio non tollererà più attacchi diffamatori e provocatori di nessun genere".