Savoia: persi due punti in pieno recupero in modo clamoroso. Il Club non ci sta e invoca più "attenzione": la Nota Ufficiale

SEGUI TUTTOSERIED.COM, IL PRIMO SITO DEDICATO ALLA SERIE D. PORTALE DEL NETWORK TUTTOMERCATOWEB
13.01.2020 10:00 di Marco Piccinni   Vedi letture
Savoia: persi due punti in pieno recupero in modo clamoroso. Il Club non ci sta e invoca più "attenzione": la Nota Ufficiale

Rivedendo le immagini del "presunto" contatto nell'area oplontina da cui poi è scaturito il calcio di rigore trasformato al 95' da Guarracino, non si può far altro che prendere atto di come il Sig. Emanuele Bracaccini della Sezione di Macerata abbia preso un evidente abbaglio. Un errore clamoroso, che di fatto al Savoia è costato due punti a tempo scaduto, interrompendo la striscia di otto vittorie consecutive e negando ai Bianchi la possibilità di portarsi a -1 dalla capolista Palermo, che invece conserva tre punti di vantaggio sui campani.

Al termine dell'incontro del "Mimmo Rende", la Società oplontina ha inteso diramare un'apposita Nota Stampa, con la quale si invoca "maggiore attenzione" da parte della classe arbitrale, al fine di garantire il regolare svolgimento delle prossime gare e soprattutto del Campionato in corso.

Di seguito, la Nota Stampa Ufficiale ed integrale diffusa dall'Ufficio Stampa dell'U.S. Savoia 1908.

"Ci vediamo costretti, ancora una volta, a sottolineare gli errori arbitrali che stanno condizionando la nostra Stagione agonistica. Le immagini, relative all’ipotetico fallo da rigore commesso da Poziello, parlano chiaro: non ci sono gli estremi per la concessione della massima punizione, poi assegnata e realizzata da Guarracino.
L’U.S. Savoia 1908, pertanto, chiede maggiore attenzione nella direzione arbitrale delle gare per non falsare la regolarità delle stesse".