Possibile svolta nel Calcio bellunese: ipotesi fusione per Belluno, Union Feltre e Union San Giorgio-Sedico

03.05.2021 19:00 di Maria Esposito   Vedi letture
Possibile svolta nel Calcio bellunese: ipotesi fusione per Belluno, Union Feltre e Union San Giorgio-Sedico

Sempre più spesso le società sportive dilettantistiche lamentano difficoltà di gestione, nonché problemi di liquidità, dovuti talvolta al ridursi del numero di associati o a difficoltà nel reperire sponsorizzazioni. Tali problemi, uniti ai sempre più elevati costi di gestione, hanno portato i tre Presidenti di AC BellunoUnion Feltre e Union San Giorgio-Sedico a meditare decisioni di cooperazione individuando forme di sinergie che salvaguardino la realtà sportiva locale e puntare al professionismo. Lo strumento per eccellenza che permette di raggiungere questo scopo è la fusione, così come si evince dal Comunicato Ufficiale firmato in maniera congiunta da Alberto Lazzari, numero uno del club gialloblu del capoluogo, Nicola Giusti, Patron della Società feltrino, e Sergio De Cian, a capo della dirigenza sedicense: “Nei prossimi giorni saranno convocati i rispettivi Consigli di Amministrazione e Consigli Direttivi per le opportune valutazioni”. Uno scenario quindi in costante evoluzione ma l'idea di base è che mantenere tre squadre distinte in Serie D comporti una dispersione di energie ormai fuori dalla realtà.