Pianese, Dg Vagaggini tuona: "Atteggiamento vergognoso di alcuni giocatori"

01.07.2020 09:00 di Stefano Scarpetti   Vedi letture
Logo Pianese
Logo Pianese

La prima esperienza della Pianese in serie C è durata soltanto una stagione, in una caldo pomeriggio di inizio estate è arrivato il verdetto del ritorno in serie D al termine di una stagione altalenante, interrotta per effetto dell'emergenza sanitaria dovuta al coronavirus. Si è deciso di proseguire con la disputa dei playout, sabato contro la Pergolettese nella gara di andata è finita 0-0. Mentre ieri al "Garilli" gli amiatini si sono portati sul 3-1 nella ripresa, facendosi clamorosamente raggiungere sul 3-3. Al termine della gara mostra tutto il proprio dissenso e amarezza il direttore generale Renato Vagaggini, al quale non è piaciuta la prestazione e l'atteggiamento di alcuni giocatori.

"Grande delusione, era una partita praticamente vinta con il nostro vantaggio di due reti in superiorità numerica. C'è stata una lettura sbagliata sulla prima rete, poi ci siamo fatti sorprendere in contropiede. Sicuramente qualche giocatore è entrato in modo vergognoso, ho visto calciatori viziati senza anima e cuore. Alcuni si ritengono tali perchè vengono da società di serie A ma non si possono definire in questo modo. Era impossibile non vincere questa partita, hanno fatto di tutto per farli pareggiare. Alcuni giocatori non dovrebbero neanche presentarsi per ritirare lo stipendio di questo mese. Con molta amarezza ce ne torniamo in serie D, vedremo la società cosa intenderà fare nel proseguo".