Palermo: dopo Corsino, si ferma anche Sforzini. Grave infortunio per l'attaccante rosanero

SEGUI TUTTOSERIED.COM, IL PRIMO SITO DEDICATO ALLA SERIE D. PORTALE DEL NETWORK TUTTOMERCATOWEB
08.11.2019 12:30 di Marco Piccinni   Vedi letture
Palermo: dopo Corsino, si ferma anche Sforzini. Grave infortunio per l'attaccante rosanero

Brutta tegola per il Palermo che, in una settimana in cui si è dovuto registrare il gravissimo infortunio occorso in allenamento a Gianmarco Corsino, deve far fronte ad un secondo spiacevole episodio della stessa natura, sempre a margine di una seduta infrasettimanale. Infatti, durante l'allenamento di ieri pomeriggio, Ferdinando Sforzini ha riportato la frattura composta del perone della gamba sinistra. Si ipotizza uno stop di un minimo di 2/3 mesi per il possente centravanti laziale, tant'è che la Società sta già cominciando ad ipotizzare di dover ricorrere ad almeno un paio di rinforzi nel reparto avanzato, considerando che anche Santana ricada spesso in una serie di infortuni che lo rendono disponibile in modo abbastanza discontinuo.
Sfortunato il bomber classe '84, che nella partitella di fine allenamento ha subito una botta che inizialmente non lasciava presagire ad un qualcosa di particolarmente grave. A seguito poi di specifici esami strumentali, si è arrivati ad una diagnosi precisa e purtroppo implacabile, che priverà Mister Pergolizzi, per lungo tempo, di una pedina fondamentale.
Di seguito, il Comunicato Ufficiale diramato dalla SSD Palermo Calcio per precisare l'entità dell'infortunio subito da Sforzini, oltre all'andamento terapico approntato e gestito dallo Staff Sanitario rosanero, capeggiato dal Dott. Roberto Matracia.

"Ferdinando Sforzini, ieri, nel corso dell’allenamento, ha subito una contusione al ginocchio sinistro. Le indagini strumentali eseguite dal Responsabile Sanitario rosanero, Dott. Roberto Matracia, hanno evidenziato una frattura composta della testa e della metafisi prossimale del perone. Il Calciatore è già stato immobilizzato con tutore ortopedico".