Nola, arriva il Palermo: "Sporting Club" poco capiente, si vagliano tre alternative

SEGUI TUTTOSERIED.COM, IL PRIMO SITO DEDICATO ALLA SERIE D. PORTALE DEL NETWORK TUTTOMERCATOWEB
21.10.2019 23:30 di Marco Piccinni   Vedi letture
Nola, arriva il Palermo: "Sporting Club" poco capiente, si vagliano tre alternative

Mancano sei giorni ad un appuntamento storico per il Nola di Mister Gianluca Esposito, formazione che nel prossimo turno di campionato, affronterà la capolista Palermo. Ed ecco che la Società campana si sta ponendo il problema della capienza dello "Sporting Club", impianto che può contenere circa 1200 spettatori, di cui meno di 500 nel Settore Ospiti. Dalla Sicilia però, si attendono molto più di cinquecento unità, ragion per cui si andrà quasi certamente a giocare in altra sede, in uno Stadio alternativo e non troppo distante da Nola, che consenta di ricevere tutti i sostenitori palermitani al seguito e che consenta altresì, al tifo nolano, di accorrere in numero maggiore ad assistere ad un match chiaramente 'diverso' rispetto a tutti gli altri.
Tre le ipotesi attualmente al vaglio della dirigenza campana; il "Felice Squitieri" di Sarno, il "Comunale - Arena" di Cercola e l' "Agostino De Cicco" di Sant'Anastasia, rispettivamente distanti da Nola 25, 28 e 16 chilometri. Entro Mercoledì saranno comunicate definitivamente la sede e l'orario (anch'esso probabilmente oggetto di variazione) in cui avrà luogo questa gara tanto attesa dall'ambiente bianconero, dai tifosi e da una squadra decisa a regalarsi un pomeriggio di gloria, fermando un'avversaria che in questo momento non sembra conoscere ostacoli, e ancor meno, avere rivali.