Lucchese, l'ex Favarin: "La città merita ben altri palcoscenici"

24.05.2020 12:00 di Stefano Scarpetti   Vedi letture
Fonte: Tuttoc.com
Giancarlo Favarin
© foto di Luigi Gasia/TuttoLegaPro.com
Giancarlo Favarin

Giancarlo Favarin tecnico della Lucchese lo scorso anno, autentico protagonista insieme alla squadra di quella che rimarrà una delle più grandi imprese dei rossoneri: cioè salvarsi sul campo con il solo sostegno della gente. Adesso per i toscani manca soltanto la ratifica della FIGC per il ritorno nei professionisti. Ne ha parlato ai microfoni il mister toscano ai microfoni di  Tuttoc.com

"È stata una bella notizia dopo solo un anno di purgatorio è tornata tra i professionisti. Nessuno la dava per favorita essendo partita tardi, ma sicuramente è una notizia importante ritrovarsi non più tra i dilettanti. Certamente li aspetterà un anno complicato, ancora non si sa niente se e quando si partirà e ci saranno altri problemi. Sicuramente il merito è di tutti, è stato fatto un buon lavoro. Tutti davano per scontato che salisse il Prato, sono partiti in silenzio e così non è stato. La Lucchese è partita a fari spenti ma poi è uscita, anche aiutata dalla meravigliosa tifoseria. Nonostante sia promozione anomala, va comunque festeggiata. Lucca non merita solo la C ma categorie superiori".