La Folgore Caratese tuona: "Derisi dal direttore di gara. Il designatore Gervasoni visioni il match contro il Bra"

28.02.2021 17:33 di Orazio Accomando Twitter:    Vedi letture
foto archivio
foto archivio

Sconfitta pesante per la Folgore Caratese contro il Bra. Finisce 1-4 per i giallorossi, che mantengono il secondo posto in classifica. A scatenare la rabbia della società brianzola l'atteggiamento e l'operato del direttore di gara, il signor MarcoDi Loreto della sezione di Terni, protagonista nel match con alcune decisioni che avrebbero danneggiato la formazione di mister Emilio Longo. La società del presidente Criscitiello invierà una letterà al designatore Gervasoni, per far luce sui fatti accaduti quest'oggi.

"Alla luce dell’’arbitraggio di oggi, con due rigori contro sul risultato di 1-1 e una espulsione completamente inventata, la Folgore Caratese domani invierà una lettera ufficiale alla LND e al designatore arbitrale Gervasoni per chiedere di visionare tutto il match di oggi contro il Bra e, sin da subito, chiede interventi ufficiali nei confronti del Sig Di Loreto di Terni che ha deriso calciatori e dirigenti della nostra società. In questo momento storico difficile per tutti sono numerosi gli sforzi delle società per andare avanti e avere un comportamento simile di un ufficiale di gara deve essere motivo di riflessione, non essendo purtroppo il primo caso in stagione".