Jesina, a forte rischio l'iscrizione alla prossima stagione

30.05.2020 11:00 di Stefano Scarpetti   Vedi letture
Fonte: youtvrs.it
Logo Jesina
Logo Jesina

Sarà un estate di passione per i tifosi della Jesina, rischia di non potersi iscrivere alla prossima stagione. Secondo quanto appreso dai colleghi di Youtvrs.it il vice presidente Alessandro Cossu ha deciso di lasciare, dopo essersi a lungo prodigato per trovare acquirenti vista l'intenzione del presidente Mosconi di lasciare la società. Le parole del dirigente sempre al portale marchigiano sembrano lasciare pochi spazi di manovra:

"Avevo sempre detto che al 30 maggio avrei tirato le somme e così è stato. Da oggi non ha più senso che io stia all’interno della società – sottolinea Cossu – Ieri ci siamo incontrati con la società ed è venuto fuori che la programmazione per la prossima stagione non si può fare per delle gravi difficoltà economiche. Il proprietario Mosconi vuole cedere le quote e oggi c’è anche pensiero di non iscrivere la squadra al prossimo campionato. E’ molto complicato che ci sia qualcuno disposto ad aiutare questa società. Da oggi sono libero e tornerei in ballo solo se ci fosse una trattativa con qualcuno”.

Sicuramente l'emergenza Coronavirus ha peggiorato la situazione, saranno molte le società ad alzare bandiera bianca come ricordato più volte anche dal presidente della LND Cosimo Sibilia, nel dettaglio per il club marchigiano la speranza è che se nessuno si faccia avanti il destino sembra essere segnato. Seguiranno aggiornamenti nelle prossime settimane.