Grosseto-Monterosi, vigilia del big-match: numeri a confronto

15.02.2020 11:00 di Stefano Scarpetti   Vedi letture
Serie D
© foto di Sarah Furnari/TuttoLegaPro.com
Serie D

Si accendono questa settimana le telecamere di sportitalia sul big-match del girone E che vedrà di fronte Grosseto e Monterosi. Domani al " Carlo Zecchini" saranno di fronte la prima contro la seconda in graduatoria, protagonisti di un appassionante testa a testa nelle ultime giornate. I turni di questo 2020 sono state caratterizzate da una alternanza di situazioni sistematica. Si è passati dalle tre lunghezze di margine per i laziali alle sei dopo la seconda giornata di ritorno in seguito al successo della compagine di D'Antoni contro lo Scandicci mentre i toscani uscivano battuti a Foligno. Nelle due giornate successive il Grosseto con due vittorie consecutive metteva pressione sulla capolista, capace di ottenere solo un punto rispettivamente a Grassina e nella gara contro il Flaminia vedendo ridursi il margine di vantaggio ad un solo punto. Successivamente il Grosseto perde l'imbattibilità interna, facendosi sconfiggere dall'Albalonga per 3-2 mentre il Monterosi sconfigge il Pomezia in trasferta. La lotta diventa serrata e si arriva a domenica scorsa dove il Monterosi si fa fermare sul 'pareggio, 1-1 dall'Aglianese mentre il Grosseto in rimonta si impone a Bastia cogliendo la vittoria al 95'.

Nel dettaglio la capolista ha quindi 47 punti frutto di 13 vittorie, 8 pareggi e 2 sconfitte ottenute entrambe dal Grassina. Con 34 reti è il terzo miglior attacco del girone insieme ad Albalonga e Scandicci. Con 18 reti al passivo è la squadra ad aver subito meno reti dell'intero raggruppamento. Proseguendo con le statistiche solo in una occasione ha perso in trasferta subendo due reti in una sola partita. Cinque le vittorie ottenute in trasferta in tre occasioni non ha segnato: rispettivamente contro Grassina, Virtus Flaminia e San Donato Tavarnelle tutte nel girone d'andata mentre sono stati 10 finora i cleen sheet. Stresso numero di vittorie per il Grosseto 13, due pareggi in meno rispetto al Monterosi 6 mentre 4 sono le sconfitte di cui tre fra le mura amiche. Con 42 reti è la seconda squadra più prolifica del torneo con una che supera le due reti a partita mentre la retroguardia biancorossa palesa meno solidità rispetto all'avversario diretto con i 25 gol al proprio passivo. Delle 23 partite disputate i maremmani hanno sempre segnato ad eccezione della gara di andata, chiusa con il successo del Monterosi per 3-0 e della sconfitta di Foligno di cui facevamo riferimento in precedenza maturata un mese fa. Il ruolino di marcia interno è sontuoso: 9 vittorie, 2 pareggi e 1 sconfitta, quella maturata contro l'Albalonga 15 giorni fa. Sei, invece i cleen sheet per i biancorossi tutti fra le mura amiche.