GIRONE I: RISULTATI FINALI E MARCATORI 24ª GIORNATA. Il Palermo resta a +7 sul Savoia. Vincono Acireale e Giugliano

16.02.2020 14:45 di Marco Piccinni   Vedi letture
GIRONE I: RISULTATI FINALI E MARCATORI 24ª GIORNATA. Il Palermo resta a +7 sul Savoia. Vincono Acireale e Giugliano

Consultando il palinsesto della 24ª Giornata di Campionato nel Girone I di Serie D, potremmo individuare in Giugliano-FC Messina, il match "di cartello" tra i nove in programma nell'odierno pomeriggio. Allo Stadio "Alberto De Cristofaro", si affronteranno rispettivamente la quarta e la terza forza del raggruppamento, con i Tigrotti padroni di casa che vogliono riscattare la sconfitta per 2-0 patita all'Andata e soprattutto confermarsi la formazione dal miglior rendimento interno assoluto, provando ad incrementare il proprio bottino casalingo, composto al momento da 31 punti frutto di dieci successi e un pareggio su dodici gare sin qui disputate tra Mugnano di Napoli e Giugliano in Campania.
Alle 14:30, assieme a questa partita, assisteremo al confronto tra Acireale e Roccella Jonica, con i padroni di casa alla ricerca di continuità e di un successo che potrebbe essere utile a scavalcare in classifica la squadra che eventualmente dovesse uscire battuta al "De Cristofaro". I calabresi, dal proprio canto, si presentano in terra etnea per dar seguito all'ultima encomiabile prestazione, che sette giorni addietro ha fruttato un punto quasi insperato contro il Savoia.
Scontro fratricida quello in programma al "Lopresti" di Palmi tra Palmese e San Tommaso, forse l'ultima chiamata per i neroverdi in ottica salvezza.
Castrovillari e Marsala sono entrambe reduci da un successo molto importante, ma arrivano al match di oggi in condizioni ben differenti; se i rossoneri si presentano nel pieno di una fase psico-fisica ideale, lo stesso non si può dire dei lilibetani, "vittime" di una profonda crisi societaria e reduci da una settimana a dir poco "turbolenta". Il pronostico è tutto dalla parte dei Lupi del Pollino, ma il Marsala, al netto di qualunque tipo di pensiero negativo, ha le peculiarità per tentare di portare dei punti preziosissimi a casa, cercando di evitare quella sconfitta che li condannerebbe, quasi certamente, quantomeno alla futura disputa dei Play-Out.
Match ricco di significati anche quello tra Nola e Corigliano Calabro; favoritissimi i campani, ma l'orgoglio dei calabresi, reduci dal un pesantissimo k.o. di Licata, potrebbe riservare sorprese inattese.
Al "Franco Scoglio", l'ACR Messina del neo tecnico Andrea Pensabene, ospiterà una Cittanovese che viene da un periodo di tre sconfitte e un pari nelle ultime quattro gare. Non se la passano meglio i peloritani, che necessitano di una vittoria anche per allontanarsi da quella zona Play-Out che sembra essere sempre più vicina.
Le prime due della classe, saranno protagoniste invece di due dei tre incontri in programma alle ore 15:00. Il Palermo ospiterà il Biancavilla dell'ex funambolo del Catania Peppe Mascara, deciso a fare uno scherzetto ai rosanero nel giorno in cui si compie il suo personalissimo "girone", visto che si insediò sulla panchina gialloblù proprio nella gara d'Andata contro le Aquile. Il Savoia invece, ospita al "Giraud" un Licata che vive un periodo di forma straordinario, è a -1 dalla zona Play-Off e si presenta in Campania per fare la propria gara, dove non partirà affatto battuto, anzi, dove si presenterà con il chiaro obiettivo di continuare a stupire, forte di un reparto avanzato attualmente in stato di grazia.
A chiudere il programma odierno, Troina-Marina di Ragusa, un Derby tutto a tinte rossoblù, dove si affronteranno due compagini in un momento totalmente opposto; gli ennesi cercano riscatto dopo due pesanti battute d'arresto, mentre gli iblei puntano sulla continuità e sulla potenziale prosecuzione di un periodo in cui, nelle ultime sei uscite, sono stati sconfitti solo dalla capolista Palermo per 1-0.
Si preannuncia un pomeriggio di fuoco, come di consueto, con il duello al vertice tra le Aquile rosanero ed il Savoia a catalizzare la maggior parte dell'attenzione, ma senza disdegnare quei confronti che accenderanno questa Domenica in chiave Play-Off, Play-Out e salvezza diretta.

Segui il LIVE di TuttoSerieD.