GIRONE I: Diretta Testuale di Giugliano-Palermo 0-1. Ai rosanero basta una rete di Felici per portare a casa una sudatissima vittoria

SEGUI TUTTOSERIED.COM, IL PRIMO SITO DEDICATO ALLA SERIE D. PORTALE DEL NETWORK TUTTOMERCATOWEB
01.12.2019 15:00 di Marco Piccinni   Vedi letture
GIRONE I: Diretta Testuale di Giugliano-Palermo 0-1. Ai rosanero basta una rete di Felici per portare a casa una sudatissima vittoria

Di seguito, la Diretta Testuale della Gara valida per la Quattordicesima Giornata del Girone I del Campionato di Serie D 2019/20 tra Giugliano e Palermo, LIVE dallo Stadio 'Alberto Vallefuoco' di Mugnano di Napoli (NA).

LEGA NAZIONALE DILETTANTI
SERIE D  -  GIRONE I

Stagione 2019/2020
14ª Giornata  -  Girone di Andata
Stadio 'Alberto Vallefuoco' - Mugnano di Napoli (NA)
Domenica 1 Dicembre 2019 - Ore 14:30

GIUGLIANO  -  PALERMO  0 - 1

37' Felici


FORMAZIONI UFFICIALI:

GIUGLIANO (4-3-3): Mola, Mennella, Di Girolamo, Impagliazzo, Micillo, Ruggiero (75' Bacio Terracino), Liccardo, Orefice (63' D'Ausilio), Caso Naturale, De Vena, Alvino (68' Manzo);

ALLENATORE: Massimo Agovino.

PALERMO (3-4-1-2): Pelagotti, Accardi, Lancini, Doda, Vaccaro, Martin, Martinelli, Kraja (68' Langella), Ambro (68' Ricciardo), Felici, Santana (80' Mauri);

ALLENATORE: Rosario Pergolizzi.

ARBITRO: Emanuele Bracaccini (Macerata).

ASSISTENTI: Fabio Dell'Arciprete (Vasto); Francesco Romano (Isernia).

PRIMO TEMPO:

- 1' Partiti al "Vallefuoco" di Mugnano di Napoli: è del Palermo il primo possesso palla!

- 3' Prima occasione per il Palermo: c'è un'indecisione difensiva dei padroni di casa che concedono un corner prima che qualche avanti rosanero possa sfruttare l'incertezza gialloblù.

- 4' Sugli sviluppi del seguente calcio d'angolo c'è un colpo di testa di Kraja, con palla alta sopra la traversa.

- 5' Segnalato un fuorigioco al giuglianese De Vena, punizione Palermo.

- 7' Fallo di Orefice (G) su Doda (P) sotto gli occhi dell'Arbitro: altro calcio di punizione sulla trequarti in favore del Palermo.

- 10' Primi dieci minuti di gara senza alcun sussulto. Fase "di studio", con il Palermo ben messo in campo e finora mai impensierito dall'attacco dei campani.

- 12' Primo tiro in porta effettuato dal Giugliano con Orefice, che ha concluso debolmente facendo terminare agevolmente la sfera tra le braccia di Pelagotti.

- 15' Punizione da buona posizione in favore dei padroni di casa: la parabola disegnata da Liccardo però, si perde direttamente sul fondo.

- 16' Primo cartellino giallo dell'incontro comminato a Martin (P), autore di un brutto fallo proprio sotto gli occhi del Direttore di Gara.

- 18' Corner per il Giugliano: sugli sviluppi dello stesso, Martinelli (P) commette un fallo al limite e concede un calcio piazzato al Giugliano.

- 19' Calcia direttamente in porta Liccardo (G), costringendo Pelagotti (P) ad una splendida parata con la quale si rifugia in corner!

- 21' Palermo vicinissimo al vantaggio con Santana, che si è visto respingere da un avversario una conclusione a botta sicura, a finalizzare una splendida azione personale di Felici: si salva il Giugliano!

- 23' La replica del Giugliano non si fa attendere: è De Vena a provare a rendersi pericoloso nella trequarti rosanero, ma viene fermato con un fallo da un Calciatore palermitano in ripiegamento difensivo.

- 24' Ammonizione per Liccardo (G), sanzionato dall'Arbitro per un fallo, netto, su Ambro.

- 25' Occasionissima per i Tigrotti ancora con De Vena, sicuramente il più in palla dei suoi: è ottimo il riflesso dell'attento Pelagotti che si rifugia in corner!

- 26' Calcio d'angolo battuto male dai padroni di casa, inoffensivi in questa circostanza.

- 30' Sfiora il vantaggio la squadra di Mister Agovino con Orefice, bravo ad entrare in area superando un paio di avversari, concludendo in porta e sfiorando il palo alla destra di Pelagotti (P).

- 32' Molto più Giugliano che Palermo, in questo momento. Costretto alle cattive Martinelli (P) per fermare Micillo: punizione Giugliano.

- 33' Prova il destro in diagonale Felici (P), con palla che termina sul fondo senza impensierire Mola (G).

- 35' Scaramucce a metà campo tra Santana (P) e Micillo (G), divisi dal Direttore di Gara che non prende provvedimenti per alcun giocatore.

- 36' Calcia in porta De Vena (G), ma è attento Pelagotti che blocca senza problemi.

- 37' GOL del PALERMO! È Mattia Felici a portare in vantaggio i rosanero, segnando a porta sguarnita, sfruttando una topica clamorosa dell'estremo difensore gialloblù, uscito a vuoto cercando di contrastare l'avanzata di Santana: punteggio ora sullo 0-1!

- 40' Il Giugliano ha visibilmente accusato il contraccolpo dello svantaggio improvviso. Gara che è tornata sui ritmi dei primi minuti, con il Palermo a gestire sapientemente il possesso.

- 43' Sfiora il raddoppio il Palermo! Azione super di Felici che riesce a servire Martinelli, che a sua volta manda in porta Santana, che in spaccata sfiora il punto dello 0-2 spedendo a lato di un niente!

- 44' Splendida la conclusione a rete del gialloblù De Vena, con Pelagotti ancora una volta bravo a rifugiarsi in corner. Sugli sviluppi dello stesso, colpo di testa di Impagliazzo (G) e palla che sfila, di pochissimo, sul fondo.

- 45' Segnalato un minuto di Recupero.

- 46' Termina senza null'altro da segnalare la prima frazione di gioco, al "Vallefuoco": si va a riposo con il Palermo in vantaggio per 1-0 sul Giugliano. I rosanero sono andati in rete nel miglior momento dei campani, con Felici lesto ad approfittare di un'incredibile e sfortunata incertezza dell'estremo difensore di casa. Gli Ospiti si sono rivelati "esperti" e particolarmente cinici, nonostante ai punti forse il pari sarebbe sin qui stato il risultato più giusto. Molte le occasioni imbastite dai gialloblù, specie con l'ispiratissimo De Vena, ma senza mai riuscire a creare vere e proprie situazioni per trafiggere l'onnipresente Pelagotti.

SECONDO TEMPO:

- 1' Si riparte al "Vallefuoco": calcio d'inizio ripresa affidato al Giugliano!

- 2' Subito in avanti il Palermo con Santana: la sua conclusione viene smorzata provvidenzialmente dalla retroguardia avversaria.

- 5' Fallo di Vaccaro (P) al limite dell'area rosanero: punizione per il Giugliano e ammonizione per il giocatore rosanero.

- 6' Punizione successiva calciata da De Vena (G), che però spedisce abbondantemente a lato.

- 10' Grandissima conclusione a rete di Santana (P), con Mola (G) questa volta superlativo a deviare in corner. Sugli sviluppi del seguente tiro dalla bandierina, la retroguardia gialloblù recupera agevolmente il possesso palla, senza rischiare nulla.

- 12' Corner per gli Ospiti: sulla battuta di Martin (P) è Di Girolamo (G) ad allontanare sui piedi di Doda (P) che calcia senza pensarci di prima intenzione, con palla che si perde a lato.

- 15' Discesa ubriacante di Felici (P) lungo l'out di destra: il funambolo rosanero cerca senza successo un filtrante per il compagno di squadra Santana e l'azione sfuma.

- 16' Ancora Palermo pericoloso in zona d'attacco: l'azione imbastita sull'asse Vaccaro-Martinelli però, finisce con la sfera recuperata senza troppi affanni dalla retroguardia di casa.

- 18' Il primo cambio dell'incontro viene operato dal Giugliano: tra i Tigrotti esce Orefice ed entra D'Ausilio.

- 20' Il Giugliano prova a rendersi concretamente pericoloso con Alvino che effettua un cross interessante a centro area: la sfera non raggiunge alcun compagno e viene allontanata dalla difesa panormita.

- 22' Siamo a metà ripresa. Il Palermo gestisce il possesso e il vantaggio con evidente solidità, senza però creare i presupposti per andare a chiudere la contesa.

- 23' Secondo cambio nel Giugliano: esce Alvino, entra Manzo. Anche il Palermo fa ricorso a dei cambi, richiamando in panchina Kraja e Ambro e facendo entrare in campo Langella e Ricciardo.

- 25' Azione potenzialmente pericolosa creata dal Giugliano, ma c'è un fallo in attacco e conseguente calcio di punizione per gli Ospiti.

- 27' Conclusione in porta di Felici (P): bravo Mola (G) a distendersi e bloccare la sfera.

- 30' Terzo cambio per i campani: è Bacio Terracino a prendere il posto di Ruggiero.

- 33' Prova il "gol della Domenica" il palermitano Ambro, che ha provato da distanza siderale a sorprendere Mola (G) trovatosi fuori dai pali: l'estremo difensore giuglianese riesce a bloccare la sfera, correndo all'indietro e negando il raddoppio al Palermo.

- 35' Cambio tra le file del Palermo: esce Santana ed entra in campo, al suo posto, Mauri.

- 37' Fallo e cartellino giallo per Manzo (G). Punizione per i rosanero su i cui sviluppi la palla termina in corner per gli Ospiti.

- 38' Battuto male il calcio d'angolo dal Palermo; recupera la sfera il Giugliano, che prova a ripartire in contropiede.

- 39' Calcia in porta con discreta convinzione Caso Naturale (G): è di ordinaria amministrazione la parata dell'attentissimo Pelagotti (P).

- 41' Cross molto pericoloso effettuato da Manzo (G): spazza senza fronzoli la retroguardia dei siciliani.

- 43' Contropiede Palermo con Ricciardo che viene però pescato in off-side: punizione sulla propria trequarti per il Giugliano.

- 45' Segnalati 4' di Recupero.

- 47' Si affida ai lanci lunghi il Giugliano, ma una serie di traversoni a centro area sono facile preda di Pelagotti (P).

- 49' Termina l'incontro del "Vallefuoco" di Mugnano di Napoli: il Palermo vince con il minimo sforzo una gara difficile, complicata, espugnando un campo dove finora, i padroni di casa, avevano sempre vinto. Se avessero pareggiato, i Tigrotti non avrebbero rubato nulla, più che altro per la notevole mole di gioco prodotta, con la pecca però di non aver creato situazioni concrete per sfondare il muro eretto dai siciliani, una volta passati in vantaggio. Come contro l'ACR Messina, basta una "fortunosa" rete di Mattia Felici alla banda di Mister Rosario Pergolizzi per portare i tre punti a casa. Cinismo, carattere, solidità, esperienza, furbizia, tenacia e qualità non comuni: sono solo alcune delle peculiarità palesate in quel di Mugnano dalle Aquile, brave a centrare un successo preziosissimo, ottenuto a margine di una trasferta tra le più temute della Stagione, proprio per la caratura dell'avversario. Il divario dal Savoia secondo, resta così di otto lunghezze, altro dato più che positivo di questa felice Domenica in terra campana. Da Mugnano di Napoli è tutto, ribadendo il finale di Giugliano 0, Palermo 1.