Foggia, regna la confusione: il sindaco Landella scettico sulla serie C

11.08.2020 21:00 di Stefano Scarpetti   Vedi letture
Fonte: Corriere dello sport edizione puglia
Foggia foto di archivio
© foto di Nicola Ianuale/tuttoSALERNITANA.com
Foggia foto di archivio

Ancora molta confusione all'interno del Foggia, dove da alcuni mesi vi è una battaglia fra i soci che non trova soluzione. A questo si aggiunge la possibilità del ripescaggio in serie C. A tal proposito si è espresso il presidente Roberto Felleca sulle colonne dell'edizione pugliese del Corriere dello Sport in edicola questa mattina:"Siamo ormai a pochi giorni dal raduno dei giocatori (forse il 21 agosto, ndr), in questa fase aspetteremo i tempi per il ripescaggio della squadra in attesa di capire quali saranno i tempi giusti per una società come il Foggia per essere richiamata a sostituire qualche altra formazione che non potrà iscriversi in Lega Pro, sempre che si presenti questa possibilità". 

Il sindaco della città Franco Landella sempre sul quotidiano è apparso molto più scettico. Ecco le sue dichiarazioni raccolte da Tuttocalciopuglia.com

"Un fondo vincolato - si legge sul Corriere dello Sport - e condizionato (ammontare di circa 2,6 milioni di euro, ndr) non può essere considerato minimamente sufficiente a soddisfare i requisiti richiesti dalla Lega Pro".