FIGC, respinto il ricorso di Obodo sul mancato tesseramento al Rieti. Resterà al Savona: il comunicato

12.02.2020 13:30 di Massimiliano Fina Twitter:    Vedi letture
Fonte: TuttoC.com
FIGC, respinto il ricorso di Obodo sul mancato tesseramento al Rieti. Resterà al Savona: il comunicato

Obodo è un calciatore con lo status extracomunitario e secondo le norme, le squadre di Serie C non possono tesserare un giocatore extracomunitario con cambio di status. Il mediano classe 1985 non può tornare in un campionato professionistico, a meno che non vinca il campionato di Serie D. Questo il regolamento: "Alle società in possesso del titolo per la partecipazione al Campionato di Serie B e di Lega Pro non è, invece, concesso di tesserare alcun calciatore extracomunitario proveniente dall’estero. In aggiunta a ciò – ai soli club della terza serie – non è nemmeno consentito il tesseramento di un calciatore già tesserato nella precedente stagione in Italia con un club dilettantistico (a meno che non si tratti di un “proprio” atleta e la società sia una neo-promossa)".

Di seguito il comunicato:

"Il Tribunale Federale Nazionale – Sezione Tesseramenti, ha pronunciato nella riunione fissata il 10 febbraio 2020, a seguito del ricorso ex art. 89, comma 1, lett. a CGS presentato dal calciatore Obodo Kenneth Ogochuk (n. 05.06.1985 - matr. FIGC 5785339) avverso la decisione dell’Ufficio Tesseramento della Lega Pro di diniego al trasferimento a titolo definitivo dalla società SSDARL Savona FBC (matr. FIGC 935510) alla società FC Rieti Srl (matr. FIGC 650263), il seguente DISPOSITIVO:

P.Q.M. Il Tribunale Federale Nazionale – Sezione Tesseramenti, all’esito della Camera di consiglio, rigetta il ricorso presentato dal calciatore Obodo Kenneth Ogochuk e, per l’effetto, conferma il provvedimento dell’Ufficio Tesseramento della Lega Pro del 11.01.2020. Dispone incamerarsi il contributo per l’accesso alla Giustizia Sportiva".