ESCLUSIVA TSD - Gironi, Pinzani (Ds Prato): "Prevedibile la divisione delle toscane"

16.09.2020 18:30 di Stefano Scarpetti   Vedi letture
Raffaele Pinzani
Raffaele Pinzani

Il Prato parte con l'obiettivo di ben figurare nella prossima stagione, il girone in cui è stata inserita la compagine laniera è di tutto rispetto. Saranno almeno 4-5 squadre, che almeno sulla carta partono alla pari ai toscani senza dimenticare le sorprese che in ogni stagioni ci sono. Ai microfoni di Tuttoseried.com è intervenuto il direttore sportivo biancazzurro Edoardo Pinzani:

"Era nell'aria che ci potesse essere una divisione delle squadre toscane, una parte di quelle centrali e meridionali con le umbre e laziale e le altre con quelle del nord. Lo scorso anno il Prato è stato con le liguri e le piemontesi mentre adesso in sorte ci è toccato le emiliane. In questi casi si fanno soltanto discorsi di carattere teorico, poi è il campo a parlare. Aglianese, Rimini, Fiorenzuola, e Forlì per motivi diversi sono le compagini più attrezzate. C'è chi dice che noi siamo i favoriti, io non sono assolutamente d'accordo. Partiamo per far bene, poi vediamo dove possiamo arrivare. Mi ricordo alcune stagioni fa si fece molto bene con il Real Forte Querceta, a vincere il campionato fu l'Albissola superando compagini più attrezzate".