Delle 727 squadre italiane collocate dalla Serie A all'Eccellenza, restano imbattute solo in cinque

17.02.2020 16:30 di Marco Piccinni   Vedi letture
Delle 727 squadre italiane collocate dalla Serie A all'Eccellenza, restano imbattute solo in cinque

Giunti a metà Febbraio nella fase "clou" della Stagione, per le formazioni ancora invitte tra le 727 collocate nelle prime cinque Serie del nostro Calcio, rimanere imbattute sino al termine dell'annata sportiva è comprensibilmente divenuto un vero e proprio obiettivo.
Dal pomeriggio di ieri, non potranno più perseguire questo prestigioso fine, il Mantova (Serie D - Girone D) caduto per la prima volta in Campionato, sconfitto in rimonta 2-1, ad Adro, dal Franciacorta di Mister Gianluca Zattarin e la Vigor Lamezia, Club collocato al quarto posto nel Girone Unico di Eccellenza Calabrese, incappato Sabato scorso nella prima battuta d'arresto stagionale, sconfitto tra le mura amiche dalla vice-capolista Reggiomediterranea.
A rimanere tutt'ora imbattute, sono solo cinque temerarie compagini tra le 727 formazioni italiane collocate tra Serie A (20), Serie B (20), Serie C (60), Serie D (166) ed Eccellenza (461). Cominciamo della Turris, unica squadra di Quarta Serie a veder ancora campeggiare lo zero nella classifica delle gare perse. Una statistica straordinaria, che va assolutamente rimarcata nella misura in cui, riuscire a rimanere invitta per ventiquattro partite (17 vittorie e 7 pareggi), sia una circostanza di assoluto pregio e che la formazione corallina ha concretizzato con pieno merito, forte di un organico dai valori complessivi di Categoria decisamente superiore. Il vantaggio di sette punti sull'Ostia Mare secondo, è notevole e i ragazzi di Mister Franco Fabiano faranno di tutto per conservarlo o incrementarlo almeno sino allo scontro diretto di Ritorno, in programma a Torre del Greco tra quattro Turni.
Se la Turris resti l'unica squadra italiana, dalla Serie A alla Serie D, ad essere ancora imbattuta, ci sono quattro formazioni di Eccellenza che sono accomunate ai corallini da questa importantissima statistica. Solo quattro delle 461 di Quinta Serie, dislocate nei 28 Gironi che la compongono lungo il nostro Stivale. Le quattro "imbattibili" di Eccellenza sono collocate tutte al Sud della penisola. Nel Girone Unico Molisano troviamo il Comprensorio Vairano, sodalizio casertano leader in classifica con 53 punti, frutto di sedici vittorie e cinque pareggi in ventuno gare disputate. 74 gol fatti e solo 7 subiti per i campani, trascinati da Bomber Nicola Panico, sempre più capocannoniere del raggruppamento e punto di riferimento principale di una formazione che conserva quattro punti di vantaggio sul Tre Pini Matese e cinque sul Venafro.
Scendendo un po' più a Sud e più precisamente in Calabria, troviamo i giallorossi del San Luca, capolista nel Girone Unico di Eccellenza Calabrese con 46 punti, frutto di dodici vittorie e dieci pareggi in ventidue gare disputate. 34 i gol realizzati, soltanto 9 quelli incassati, con un vantaggio però decisamente esiguo sulla diretta inseguitrice Reggiomediterranea, più indietro in classifica di un solo punticino.
Le ultime due compagini attualmente imbattute sono siciliane e sono collocate in due Gironi differenti. Una è l'Akragas, terza nella classifica del Girone A di Eccellenza Siciliana con 46 punti e con un ruolino composto da dodici successi e dieci pari in ventidue match disputati, 36 gol fatti e 13 subiti. Nonostante l'imbattibilità, i biancazzurri di Mister Totò Vullo sono attualmente al terzo posto della graduatoria a -8 dalla capolista Dattilo Noir e a -2 dal Canicattì secondo.
A quota zero battute d'arresto troviamo infine il Paternò, che nel Girone B di Eccellenza Siciliana è capolista solitario con 53 punti, maturati grazie alle sedici vittorie e ai cinque pareggi collezionati nelle ventuno uscite stagionali, segnando 53 gol ed incassandone solo 7, ma conservando un vantaggio sul Città di Sant'Agata secondo, di soli quattro punti.
Turris, Comprensorio Vairano, San Luca, Akragas e Paternò, sono dunque le sole cinque "superstiti" tra le 727 formazioni che compongono le prime cinque Serie del nostro Calcio. Due squadre campane, una calabrese e due siciliane, che continueranno a giocare inseguendo i rispettivi obiettivi, ma non smettendo un attimo di cullare il sogno di restare imbattute il più a lungo possibile, conquistando magari la palma di "compagine imbattibile" tra quelle che compongono le prime cinque Categorie del Calcio di casa nostra.