Criscitiello su TuttoSport: "La stagione calcistica è chiusa. In D i presidenti pensano a salvare le proprie aziende. I soldi nel calcio sono solo perdite"

02.04.2020 10:00 di Maria Esposito   Vedi letture
Fonte: Tuttosport
Criscitiello su TuttoSport: "La stagione calcistica è chiusa. In D i presidenti pensano a salvare le proprie aziende. I soldi nel calcio sono solo perdite"

Una delle società maggiormente in attesa della decisione della Lega sulla ripresa o meno del campionato a causa della diffusione del Coronavirus è la Folgore Caratese. La società brianzola, ad un passo dalla finale di Coppa Italia contro il Fasano, da circa due mesi ha riavvolto il nastro e lasciato il tutto come mero ricordo di una stagione indimenticabile. Il Direttore di Sportitalia, Tuttomercatoweb e presidente della Folgore Caratese, Michele Criscitiello a Tuttosport ha rilasciato queste dichiarazioni riguardanti la Serie D:

“La vera crisi deve ancora arrivare. Quando si potrà tornare alla vita normale, i presidenti, essendo imprenditori, penseranno prima a salvare le proprie aziende, pagare i dipendenti, poi, forse, a mettere soldi nel calcio. Che per i dilettanti sono solo perdite. Siamo ad una tragedia sportiva. Ho il rammarico di essere arrivato ad un passo dalla finale storica di Coppa Italia difficilmente questo desiderio si realizzerà. Su questa annata calcistica bisogna mettere una pietra tombale. Sul futuro resto scettico. Ma in questo complicatissimo momento uscirà la capacità e la bravura di dirigenti seri in grado di far ripartire la base del calcio, idee nuove, contenimento dei costi, puntando sui giovani come alla Folgore Caratese abbiamo già intrapreso ottenendo grandi soddisfazioni”.