UFFICIALE - Siena, colpo da novanta: ingaggiato l'ex Viterbese, Bari e Sassuolo, Andrea De Falco. Svelato anche il nome del nuovo DG bianconero

25.02.2021 01:00 di Marco Piccinni   Vedi letture
Andrea Bellandi, DG ACN Siena
Andrea Bellandi, DG ACN Siena

Colpo di straordinario spessore finalizzato sul mercato dall'ACN Siena. La Società toscana, infatti, ha definito la trattativa per assicurarsi le prestazioni dell'esperto centrocampista anconetano Andrea De Falco, calciatore classe 1986, protagonista in carriera in Serie A con l'Ancona, in Serie B con Pescara, Sassuolo, Bari, Juve Stabia, Benevento e lo stesso Ancona, in Serie C con Pisa, Taranto, Matera, Vicenza, Reggina, ancora Benevento e con la Viterbese, club, quest'ultimo, da cui si è appena separato, da capitano, dopo un anno e mezzo di militanza in gialloblu.

In diciotto anni di carriera, il calciatore marchigiano, cresciuto nel Settore Giovanile dell'Ancona, non si era mai misurato tra i Dilettanti e quella di Siena sarà la sua prima esperienza assoluta in Serie D.

De Falco si è già allenato negli ultimi giorni all'Acquacalda agli ordini di Mister Alberto Gilardino e per poter formalizzare del tutto il suo tesseramento si è dovuto attendere la scadenza dei trenta giorni dall'ultima partita disputata in Lega Pro con la Viterbese, ovvero quella giocata contro la Ternana lo scorso 24 gennaio.

Nel frattempo, nel contesto del recente e completo restyling dell'asset societario, il club bianconero ha deliberato di affidare la carica di Direttore Generale del sodalizio toscano ad Andrea Bellandi, 59enne senese doc, già presente nel CdA del Siena SPA in Serie A e B nonché Vicepresidente nella gestione targata Roman Gevorkyan. A margine dell'ultimo CdA sono state altresì confermate le altre cariche dirigenziali che erano state già precedentemente stabilite, con la carica di Presidente affidata ad Armen Gazaryan e quella di Vicepresidente che sarà ricoperta da Vaagn Oganyan ed Alessandro Belli. Naturalmente confermato in qualità di Responsabile dell'Area Tecnica il Direttore Sportivo bianconero, Andrea Grammatica.