UFFICIALE - S.N. Notaresco: riconfermato in rossoblù il difensore scuola Cagliari, Giuseppe Bartolomeo Ghiani

12.09.2020 23:45 di Marco Piccinni   Vedi letture
Giuseppe Bartolomeo Ghiani
Giuseppe Bartolomeo Ghiani

Il San Nicolò Notaresco ha rinforzato il proprio reparto arretrato, riconfermando in organico il difensore cagliaritano Giuseppe Bartolomeo Ghiani, atleta scuola Cagliari, classe '99, che nella passata stagione sportiva ha messo insieme 22 presenze ufficiali con indosso la maglia della compagine rossoblù teramana.

Di seguito, il Comunicato Ufficiale redatto e diramato a cura dell'Ufficio Stampa del San Nicolò Notaresco Calcio.

"Il S.N. Notaresco è lieto di annunciare l’ingaggio del calciatore Giuseppe Bartolomeo Ghiani.
Nato a Cagliari il 17 Giugno 1999 è un difensore, un esterno basso, cresciuto nel Settore Giovanile del Cagliari.
Dopo l’esperienza alla Fermana in Serie D (2016/2017) e l’annata con la Primavera del Cagliari, ha sempre militato nel Girone F di Serie D prima con il Castelfidardo (2017/2018), l’anno successivo al Montegiorgio e, nell'ultimo campionato, proprio a Notaresco, dove ha totalizzato 22 presenze prima dello stop alla stagione causa COVID-19.

“Per me si tratta di un ritorno a distanza di pochi mesi - le parole di Giuseppe Bartolomeo Ghiani - Quando è arrivata la nuova chiamata non ci ho pensato un attimo ed ho accettato con grande entusiasmo perché la Società è molto ben organizzata ed ambiziosa. Purtroppo il torneo passato è stato interrotto bruscamente ma era inevitabile prendere una decisione del genere. L’obiettivo di questa stagione è quello di proseguire, di fatto, il cammino che avevamo intrapreso nell'ultima stagione. Ci sono tante incognite e diverse formazioni ben attrezzate ma noi ce la metteremo tutta. Ho trovato un gruppo ben amalgamato, formato da giocatori importanti in ogni reparto, ci sono tutti i presupposti per fare bene”.

“E' un giocatore che conosciamo bene - le parole del Direttore Sportivo del S.N. Notaresco, Paolo D’Ercole - e che nell'ultimo campionato ha fatto vedere bene le sue doti. Appena si è ventilata la possibilità di portarlo di nuovo da noi siamo stati felici e l’accordo è stato facile da trovare”".