UFFICIALE - Nola: il sodalizio bruniano saluta il DS Mennitto e il Direttore Amministrativo Pannone

01.06.2020 20:45 di Marco Piccinni   Vedi letture
UFFICIALE - Nola: il sodalizio bruniano saluta il DS Mennitto e il Direttore Amministrativo Pannone

Attraverso un apposito Comunicato Stampa, la S.S. Nola ha annunciato gli addii del Direttore Sportivo Francesco Mennitto e del Direttore Amministrativo Vincenzo Pannone. Cala il sipario, dunque, sull'esperienza in bianconero di due figure di grande rilievo nell'organigramma societario del Nola, due "partenze" che fanno seguito alla precedente, abbastanza significativa, del Direttore Generale Francesco Montervino. Tre uomini che il Club di Patron Alfonso De Lucia dovrà rimpiazzare a breve termine, partendo da quella che di fatto sarà una rivoluzione totale dell'asset societario, base dalla quale ripartire per la programmazione della prossima annata sportiva.

Di seguito la Nota Stampa ufficiale diramata nelle scorse ore dalla S.S. Nola 1925, contenente anche le dichiarazioni rilasciate a caldo dal Presidente bianconero Alfonso De Lucia e da Francesco Mennitto.

"Il Direttore Sportivo Francesco Mennitto e il Direttore Amministrativo Vincenzo Pannone, non faranno parte dello Staff dirigenziale della prossima stagione.
Arrivati a febbraio del 2019, i due Direttori sono stati l’anello di congiunzione tra la stagione d’esordio in Serie D, terminata con la salvezza di Angri, e l’anno della maturità, con un 8º posto su cui in pochi avrebbero scommesso.

Il Presidente Alfonso De Lucia saluta così i due dirigenti:
“Ringrazio i Direttori Mennitto e Pannone per la professionalità e l’impegno profuso in questo anno di collaborazione. Le strade si dividono perché abbiamo progetti diversi, ma restiamo in ottimi rapporti e auguriamo loro il meglio”.

Il saluto del DS Mennitto: “Io e Vincenzo ci teniamo a ringraziare questa Società, con cui abbiamo vissuto un anno intenso. L’apice di questo percorso lo abbiamo toccato senz’altro ad Angri: la preoccupazione di tutti prima dello scontro salvezza con la Sarnese, la vittoria in rimonta nei 90' e la gioia che ne è seguita. Sono momenti che non dimenticheremo mai. Questa stagione, poi, è stata una tappa importante per la nostra crescita professionale: lavorare al fianco di professionisti esemplari come Francesco Montervino e Gianluca Esposito ha arricchito il nostro bagaglio. 
Lasciamo una società come se ne vedono poche in Campania, in mano a imprenditori-tifosi che amano questa maglia. E’ stato un onore aver dato il nostro contributo”".