UFFICIALE - Finisce l'epopea di Cynthia e Albalonga: nasce la Cynthialbalonga, Società nata dalla fusione tra i due Club

01.06.2020 22:00 di Marco Piccinni   Vedi letture
UFFICIALE - Finisce l'epopea di Cynthia e Albalonga: nasce la Cynthialbalonga, Società nata dalla fusione tra i due Club

Si compie un passo storico per il movimento calcistico nel territorio dei Castelli Romani: il Cynthia Calcio e l'Albalonga mettono fine ad una storia lunga rispettivamente cento e sessanta anni e si fondono in un unico Club denominato Cynthialbalonga. Un evento emblematico, concretizzatosi grazie alla collaborazione tra i due Presidenti Roberto Cicogna (Cynthia) e Umberto Camerini (Albalonga). Quest'ultimo sarà il Presidente del neonato sodalizio, mentre Cicogna sarà il vice. La squadra giocherà regolarmente il prossimo campionato di Serie D con la matricola dell'Albalonga e disputerà le gare interne al "Bruno Abbatini" di Genzano di Roma.
Una circostanza, questa, che non ha riscontrato il totale gradimento della tifoseria genzanese, che non accetta di vedere andare in frantumi la storia centenaria del Club biancazzurro, anche se, di contro, ci sarà la possibilità di ricalcare il palcoscenico della Serie D con rinnovate ambizioni, seppur sotto uno stemma inedito e diverso da quello storico.

Di seguito il Comunicato Ufficiale poc'anzi diramato dalla SSD Albalonga.

"La SSD Albalonga comunica di aver raggiunto un accordo, a partire dalla prossima stagione sportiva 2020/2021, per l’unione sportiva, sociale e territoriale con la SSD Cynthia 1920.
Tale unione d'intenti è stata ampiamente discussa e concordata tra le parti in ottica di un futuro consolidamento delle realtà nel Calcio regionale e nazionale, proponendosi di ampliare e rafforzare il potenziale della Scuola Calcio, del Settore Giovanile e della Prima Squadra. La lungimiranza e l’entusiasmo dei Presidenti in questo accordo storico saranno il trampolino di lancio per strutturare ed organizzare la società “Cynthialbalonga” riconoscendo il giusto e doveroso lustro ai tre impianti di riferimento. Imprescindibile è rimarcare l’intenzione di conservare la Scuola Calcio e il Settore Giovanile sia di Genzano di Roma che di Albano Laziale, Pavona e Castel Gandolfo, permettendo ai giovani locali di proseguire nell’attività sportiva e ponendoli al centro di un progetto di crescita che li vedrà protagonisti nell’ambizione di raggiungere i vertici del Calcio Giovanile. Tali intenti saranno perseguiti con le formazioni che prenderanno il nome di “Albacynthia”, di seguito anticipiamo alcune proposte nella suddivisione degli spazi per le formazioni.
Il centro sportivo di Pavona,  dotato di campi in sintetico, ospiterà come sempre gli allenamenti di Scuola Calcio, Settore Giovanile e Prima Squadra della nuova Cynthialbalonga, nonché le gare interne degli Under 16 e Under 17 d’Elite, e della Juniores Nazionale Under 19.
Lo Stadio “Pio XII” di Albano Laziale, che vanta uno dei manti erbosi più curati del Lazio, tornerà ad ospitare la Scuola Calcio per i piccoli calciatori di Albano centro ed immediato circondario, e novità importante, ospiterà le gare interne del sabato e della domenica degli Under 14 e 15 Elite. 
L’impianto sportivo di Genzano continuerà ad ospitare gli allenamenti e le gare della Scuola Calcio e del Settore Giovanile con l’innovativa matricola “Albacynthia”, mentre il glorioso e rinnovato Stadio Comunale “Bruno Abbatini” dotato di un nuovissimo manto erboso sarà la Bombonera ideale per le gare interne della prima squadra Cynthialbalonga nel futuro Campionato di Serie D; in virtù di questo, la Società sta studiando sin d’ora iniziative proiettate a coinvolgere il proprio pubblico nella settimana precedente la gara, come ad esempio l’opportunità di assistere ad un allenamento pomeridiano, con l’augurio di vedere crescere in maniera esponenziale il numero dei sostenitori che insieme alla squadra saranno gli assoluti protagonisti di emozionanti domeniche di Calcio tutte da vivere.
Orgogliosi delle dichiarazioni d’affetto e degli attestati di stima di tifosi, sponsor, addetti ai lavori, dirigenza e politici locali, impegneremo il massimo delle nostre energie nella realizzazione del più grande programma calcistico mai realizzato ai Castelli Romani, l’unione Cynthialbalonga, con l’ambizione di una rapida conquista dei campionati professionistici giovanili e di Prima Squadra".