UFFICIALE - Derthona: dopo la sconfitta di Imperia il club piemontese esonera Mister Luca Pellegrini

01.03.2021 21:00 di Marco Piccinni   Vedi letture
Mister Luca Pellegrini
Mister Luca Pellegrini
© foto di D. Recalcati - HSL Derthona

A margine della sconfitta subita nel pomeriggio di ieri sul campo dell'Imperia, coincisa con la quinta battuta d'arresto consecutiva, il Derthona ha esonerato Mister Luca Pellegrini. Una decisione non semplice da prendere, visto soprattutto il rapporto tra il club ed un tecnico che nelle ultime quattro stagioni, e in oltre tre anni vissuti sulla panchina bianconera, ha ottenuto tre promozioni consecutive, riportando il Derthona nella massima Serie dilettantistica nazionale, vincendo due Coppe di differente Categoria e divenendo l'allenatore più vincente della storia dell'HSL nonché uno dei più "longevi" di sempre.

Purtroppo, però, il club piemontese ha ritenuto opportuno dare una svolta a livello tecnico, con i Leoncelli che sono reduci da un periodo di due mesi e mezzo in cui hanno ottenuto una sola vittoria nelle ultime quindici gare di campionato, ritrovandosi in poche settimane dalle alte sfere della classifica del Girone A di Serie D all'attuale quattordicesimo posto in graduatoria, con un solo punto di margine sulla zona Play-Out.

Di seguito, il Comunicato Ufficiale redatto e diramato a cura dell'Ufficio Stampa dell'A.S.D. HSL Derthona 1908.

"L'A.S.D. HSL Derthona comunica di aver sollevato dall’incarico di allenatore della Prima Squadra il tecnico Luca Pellegrini.

La Società desidera ringraziare Mister Pellegrini per le quattro stagioni insieme, contraddistinte da successi, passione e grande professionalità. Chiamato a guidare la squadra dal dicembre 2017, ha raggiunto tre promozioni consecutive, riportando il Derthona nella massima Serie dilettantistica, conquistato due successi nelle Coppe di categoria, diventando così l'allenatore più vincente della storia del Derthona, nonché uno dei più longevi (39 mesi).

La Società augura a Luca Pellegrini le migliori fortune per il prosieguo della sua carriera".