UFFICIALE - Città di Sant'Agata, colpo da novanta: ingaggiato il fantasista palermitano, Luca Ficarrotta

02.08.2020 08:00 di Marco Piccinni   Vedi letture
UFFICIALE - Città di Sant'Agata, colpo da novanta: ingaggiato il fantasista palermitano, Luca Ficarrotta

Per la gioia di tutti i tifosi biancazzurri, il neopromosso Città di Sant'Agata di Patron Antonio Ortoleva è riuscito a strappare il "sì" di un calciatore del calibro di Luca Ficarrotta, 29enne fantasista palermitano, reduce dal trionfale campionato di Serie D vissuto con indosso la gloriosa maglia del Palermo Calcio e da oggi divenuto un nuovo calciatore dell'ambiziosa matricola santagatese.
Ficarrotta non ha bisogno di grosse presentazioni; venendo meno i presupposti per una sua permanenza in rosanero è tornato sul mercato, corteggiato da un numero impressionante di Società di Quarta Serie e non solo. La determinazione, la concretezza e le ambizioni palesate dal Città di Sant'Agata hanno fatto sì che, l'ex attaccante di Cavese, Nocerina e Trapani tra le tante altre, vacillasse dinanzi alle "avances" poste in essere dal Club biancazzurro.

Di seguito, il Comunicato Ufficiale redatto e diramato a cura dell'Ufficio Stampa del Città di Sant'Agata, con all'interno le dichiarazioni di Luca Ficarrotta e del DS biancazzurro, Ettore Meli.

"Grande entusiasmo tra gli sportivi santagatesi e non per l’ultimo colpo di mercato messo a segno dal Città di Sant’Agata.
“Chi lo dice che i sogni non si possono avverare?”, recitava cosi lo slogan che fungeva da apripista all’arrivo in biancazzurro dell’attaccante Luca Ficarrotta. Un colpo sensazionale messo a segno dalla Società, che con le giuste argomentazioni, è riuscita a strappare l’ambito giocatore alla concorrenza. Una trattativa piuttosto lunga, fermo restando che sin dall’inizio Ficarrotta ha manifestato parecchio interesse per il progetto biancazzurro. Un interesse che cresceva giorno dopo giorno a seguito dell’insistenza del Club nei suoi confronti. Nella tarda serata di ieri, è stata trovata la quadra, e adesso Luca Ficarrotta che lo scorso hanno ha vinto il campionato di Serie D con la maglia del Palermo, è ufficialmente un giocatore del Città di Sant’Agata. Ficarrotta che è un esterno destro d’attacco, ma in base al modulo può agire anche da seconda punta, nasce a Palermo il 30 agosto del 1990. Nelle Giovanili, disputa tre stagioni con la casacca della Juventus, e le sue prestazioni non passano inosservate, tanto da meritarsi varie convocazioni nella Nazionale Under 16. Per quanto riguarda le prime squadre, veste le maglie di Nocerina, Cavese, Trapani, Casale, Nocerina, Agropoli, Noto, Frattese, Roccella Jonica, Sancataldese e Marsala. Lo scorso anno, come detto prima, gioca con la compagine del Capoluogo, ed in un torneo interrotto a causa del COVID-19, colleziona 17 partite, mette a segno 2 reti e serve 3 assist. Grande soddisfazione per il lieto fine da parte di tutta la Dirigenza, con il D.S. Meli che si lascia andare alla seguente dichiarazione: “All’inizio il suo nome era stato fatto in seno alla dirigenza quasi per gioco, siamo una matricola, quindi… Dopo il primo approccio, però, visto l’interesse mostrato dal ragazzo, abbiamo subito capito che era il profilo di uomo e calciatore che faceva al caso nostro. Non è stato facile battere la concorrenza ma con grandi sforzi ci siamo riusciti e adesso ci godiamo un giocatore che sono certo ci darà tantissimo”.
Molto entusiasta per l’accoglienza ricevuta, Luca Ficarrotta: “Sono convinto di aver fatto la scelta più giusta. Nonostante avessi ricevuto altre richieste, sin da subito mi ha intrigato il progetto che mi è stato prospettato. Ho scelto di vestirmi di biancazzurro perché la passione e l’insistenza dei dirigenti nel volermi a Sant’Agata non mi hanno lasciato dubbi sulla serietà della Società. Ho avuto ottime referenze anche sull’ambiente che mi hanno detto sia bellissimo. Sono certo che ci toglieremo belle soddisfazioni. Mi sento orgoglioso e onorato di far parte di questa famiglia”".