Mastronicola al Rimini, la Savignanese tuona: "Le parole lealtà e correttezza non sono nel vocabolario di Mastronicola e del Rimini Calcio"

06.08.2020 23:20 di Marco Piccinni   Vedi letture
Mister Alessandro Mastronicola
Mister Alessandro Mastronicola

Non è andata per niente giù alla Savignanese la nomina di Alessandro Mastronicola in qualità di nuovo allenatore del Rimini FC. La Società gialloblù, attraverso un'apposita Nota Stampa, ha espresso il proprio sdegno e tutta l'amarezza per una "manovra" orchestrata dal tecnico e dalla dirigenza riminese, senza tener conto dell'impegno preso in tempi non sospetti dallo stesso Mastronicola con la Savignanese per la prossima stagione e pubblicamente ufficializzato con un Comunicato Stampa diramato in data 07/07/2020.
La Savignanese ha altresì "attaccato" il management del Rimini FC per non essersi premurato di informare preventivamente il Club di questa operazione, mettendo lo stesso in grande difficoltà a circa quindici giorni dalla ripresa dell'attività agonistica.
Il tutto, all'interno del seguente Comunicato Stampa, chiuso dalla Savignanese con un laconico: "Le parole lealtà e correttezza non sono evidentemente nel vocabolario di Mastronicola e della Società Rimini Calcio".

"L'ASD Savignanese Calcio, in riferimento agli ultimi avvenimenti riguardanti il Sig. Alessandro Mastronicola, manifesta tutta la propria amarezza e disappunto.
La nostra Società si è sempre distinta per lealtà e correttezza, rispettando gli accordi presi, e si aspetta lo stesso dagli altri.
Mai avremmo vietato a Mastronicola un'opportunità da lui ritenuta vantaggiosa per la sua carriera, ma nella vita ci sono i modi e i tempi per fare le cose.
Farci trovare davanti al fatto compiuto, a quindici giorni dalla ripresa della nostra attività, non è sicuramente il modo e il tempo giusto, dopo che ci eravamo accordati con lo stesso per la conduzione della nostra Prima Squadra per la stagione prossima già dal mese di giugno, lasciando così cadere altre opportunità.
Dal canto suo, la società Rimini Calcio, pur sapendo dell'impegno preso da Mastronicola con noi (ufficializzato con nostro Comunicato Stampa in data 07/07/2020) non si è nemmeno preoccupata di informarci, fregandosene di metterci in grande difficoltà.
Le parole lealtà e correttezza non sono evidentemente nel vocabolario di Mastronicola e della società Rimini Calcio.
Il tempo è galantuomo, noi riprendiamo il nostro cammino con fierezza, determinazione e sempre a testa alta".