Marina di Ragusa, sono quattro le positività al Covid-19 nel gruppo rossoblù: la Nota Ufficiale del Club ibleo

20.11.2020 18:00 di Marco Piccinni   Vedi letture
Marina di Ragusa, sono quattro le positività al Covid-19 nel gruppo rossoblù: la Nota Ufficiale del Club ibleo
© foto di Ph. Alessio Mauro - A.S.D. MdR

Dopo aver fatto eseguire gli opportuni test molecolari a tutto il gruppo squadra dell'A.S.D. Marina di Ragusa, sono risultate quattro le positività al Covid-19, relative a tesserati rossoblù attualmente in isolamento. I calciatori risultati negativi, invece, sono tornati ad allenarsi regolarmente.

Di seguito, il Comunicato Ufficiale redatto e diramato a cura dell'Ufficio Stampa dell'A.S.D. Marina di Ragusa Calcio.

"Sono stati effettuati nelle ultime 48 ore i tamponi molecolari a tutti calciatori dell'A.S.D. Marina di Ragusa Calcio. Tamponi che hanno dato esito di positività esclusivamente per altri due tesserati che si uniscono ai precedenti due giocatori comunicati lunedì scorso. Questo a dimostrazione della meticolosa attuazione da parte di tutti gli addetti ai lavori e di tutti i tesserati del protocollo vigente che, comunque, come già prefissato ed annunciato dai vertici LND, deve essere rivisto e rimodulato perché dimostratosi in tanti punti poco funzionale. I due calciatori, ugualmente ai precedenti, sono stati posti in stato di isolamento come prevedono le disposizioni sanitarie vigenti. Il resto della squadra, che non ha avuto contatti con i tesserati positivi al Covid-19 nelle ultime settimane perché i suddetti atleti avevano presentato qualche leggero sintomo influenzale ed erano stati precauzionalmente lasciati a riposo anche in virtù della sospensione temporanea del Campionato Serie D, ha già ripreso gli allenamenti nel pomeriggio di oggi allo Stadio “Biazzo” di Ragusa. Impianto sportivo prontamente sanificato dalla ditta appaltatrice del Comune di Ragusa.
La Società ringrazia gli uffici preposti del Comune di Ragusa, le Autorità Sanitarie Locali ed il Laboratorio Analisi “Battaglia” per la disponibilità e per l’immediatezza con le quali si è agito e provveduto per la ripresa delle attività".