La Pianese non si arrende: presentato il ricorso alla Corte Sportiva d'Appello contro l'omologazione del risultato della gara con il Cannara

17.11.2020 20:00 di Marco Piccinni   Vedi letture
La Pianese non si arrende: presentato il ricorso alla Corte Sportiva d'Appello contro l'omologazione del risultato della gara con il Cannara
© foto di U.S. Pianese 1930

Attraverso un apposito Comunicato Stampa, l'U.S. Pianese ha reso noto di aver presentato il ricorso alla Corte Sportiva d'Appello, per quanto riguarda la vicenda legata alla partita Cannara-Pianese di domenica 1º novembre 2020, dopo che lunedì scorso è stato respinto dal Giudice Sportivo il ricorso del Club bianconero toscano circa la non omologazione del risultato maturato sul campo.
La Pianese aveva presentato ricorso per presunto "errore tecnico" del direttore di gara, relativo ad un episodio avvenuto nel primo tempo della sfida esterna persa 2-0 contro il Cannara. L'arbitro ha comminato un provvedimento di espulsione ai danni di Andrea Zini, nonostante il fallo di gioco fosse stato commesso da Nicola Ghini. Una sorta di "scambio di persona" che ha indotto la Società bianconera ad inoltrare reclamo e il successivo ricorso presso la Corte Sportiva d'Appello.