FC Messina, splendido gesto nei confronti di Giovanni Giuffrida: il Capitano si infortuna gravemente e il club gli rinnova il contratto

23.04.2021 23:00 di Marco Piccinni   Vedi letture
Capitan Giovanni Giuffrida
Capitan Giovanni Giuffrida
© foto di Football Club Messina

Il Football Club Messina si è trovato a fare i conti con il grave infortunio subito nell'ultimo allenamento dal proprio Capitano, Giovanni Giuffrida. Il 35enne centrocampista catanese ha appreso il responso della risonanza effettuata di lì a poco presso l'Ospedale "Piemonte" di Messina; la lesione subtotale del tendine d'Achille destro costringerà il calciatore etneo a chiudere anzitempo la stagione, preparandosi ad affrontare un lungo periodo di stop.

Una defezione importantissima per la compagine peloritana, specie nel momento cruciale del campionato in corso. In preda allo sconforto, tutto l'ambiente giallorosso si è stretto attorno all'uomo-simbolo dello spogliatoio, autentico trascinatore dentro e fuori dal campo, da quasi due anni colonna portante del progetto del club presieduto da Rocco Arena. La Società, per dimostrare concreta vicinanza al Capitano, si è resa protagonista di un gesto da Libro Cuore nei confronti dello stesso, proponendo all'ex centrocampista di Reggina, Vibonese e Torres tra le tante altre, il prolungamento del contratto sino al termine della stagione 2021/2022. Un atto di sensibilità enorme, concretizzato nei riguardi di un giocatore eccezionale e di un ragazzo straordinario, esemplare e ben voluto da tutti, pronto ad affrontare un periodo delicato in cui potrà contare sul pieno appoggio e sul sostegno incondizionato di compagni, tecnici, dirigenti, addetti ai lavori e tifosi che non hanno fatto altro che stringersi a lui in un unico, grande e meraviglioso abbraccio.

Di seguito, la Nota Ufficiale redatta e diramata a cura dell'Ufficio Stampa del Football Club Messina.

"Lesione subtotale del tendine d'Achille destro. È quanto emerge dalla risonanza di Giovanni Giuffrida, effettuata presso l’Ospedale “Piemonte” di Messina in data odierna, a poche ore dall’infortunio subito durante l’allenamento del Despar Stadium.

Sconvolti ed amareggiati ci stringiamo attorno al nostro uomo-simbolo, che termina la stagione anticipatamente.

Capitano, bandiera, fratello maggiore, colonna portante dello spogliatoio, Giovanni ha impresso i colori giallorossi sulla propria pelle, diventando in due stagioni l’uomo più rappresentativo del club e, per questo motivo, la Società ha deciso di proporre il prolungamento del contratto al centrocampista catanese sino al termine della stagione 2022.

Un piccolo gesto per ripagare la “grandezza” di Giovanni Giuffrida, oggi più che mai, “Il Capitano”".