ESCLUSIVA TSD - Brusaporto, rinforzo super in attacco: arriva in gialloblù uno dei top player della categoria

20.10.2020 22:45 di Marco Piccinni   Vedi letture
Bomber Seydou Sow
Bomber Seydou Sow

Colpo di mercato di straordinario spessore quello che sta per finalizzare il Brusaporto, con la Società bergamasca che è ormai prossima ad assicurarsi le prestazioni di uno degli attaccanti più forti e in vista dell'intera categoria.
Infatti, secondo quanto appurato in Esclusiva dalla Redazione di TuttoSerieD, il Club gialloblù è ad un passo dall'ingaggiare Seydou Sow, possente centravanti franco-senegalese classe '93, cresciuto nelle Giovanili di Auxerre e Atalanta.
Dopo essere stato al centro di numerose trattative lungo tutta l'estate, Sow è stato ingaggiato dal Gozzano (Serie D - Girone A) circa due mesi addietro. La Società piemontese sembrava voler puntare con convinzione su di lui, costruendo una squadra che potesse lottare concretamente per l'immediato ritorno tra i Professionisti, presentandosi con l'ex Arconatese, Casale e Caravaggio come terminale d'attacco numero uno. Qualcosa, però, non è andato come ci si aspettava, con Sow che si è ritrovato in un contesto in cui non c'era la possibilità di esprimere tutto il proprio potenziale e in cui, gradualmente, sono venuti meno alcuni di quei presupposti iniziali che avevano fatto sì che il giocatore sposasse la causa rossoblù.
Tornato inaspettatamente sul mercato, è così finito al centro di diverse trattative, corteggiato a lungo da Società come Taranto, Savoia, FC Messina, Acireale, Fidelis Andria e Real Agro Aversa, giusto per citarne alcune.
La destinazione più plausibile sembrava essere proprio Taranto, con la Società jonica che non è andata fino in fondo all'operazione imbastita con Franco Micco, Agente del calciatore nativo di Dakar, non avendo la possibilità di tesserare ulteriori elementi extracomunitari.
Alla fine, a spuntarla è stato il Brusaporto, deciso a rinforzare sensibilmente il reparto avanzato a disposizione di Mister Filippo Carobbio, apparso un po' "sterile" nelle prime quattro uscite, con soltanto due gol all'attivo. Di fatto il peggior attacco del Girone B, visto che solo la Vis Nova Giussano ha fatto peggio, segnando una rete ma giocando una gara in meno rispetto ai gialloblù, che ora sperano di aver risolto il problema legato alla prolificità della squadra con l'arrivo di un calciatore che ha tutte le caratteristiche per fare ampiamente la differenza.