Colpo Grassina a Monterosi: ai toscani basta un tiro in porta

16.09.2019 08:30 di Massimiliano Fina   Vedi letture
Fonte: monterosifc.com
Colpo Grassina a Monterosi: ai toscani basta un tiro in porta

Monterosi-Grassina 0-1
Monterosi Fc: Marcianó Gasperini Petti Costantini Buono (14’pt Marianeschi) Esposito Simoncelli (20’st Persichini) Canestrelli Roberti Squerzanti (15’st Dekic)Sciamanna (15’st Angelilli). A disp. De Maio De Vittoris Traore Hudkic Ruggiero. All. D’Antoni
Grassina: Burzaghi Privitera Pisaneschi Nuti Alderotti (14’st Benvenuti) Villagatti Torrini Bigica Marzierli (41’st Degli Innocenti) Bellini Carosi (14’st Leporatti). A disp. Cecchi Testaguzza Marconi Metafonti Baccini Bruni. All. Innocenti
Arbitro: Vogliacco di Bari
Reti: 19’st Torrini
Note – ammoniti Petti, Costantini. Al 13’st Doppia giallo a Petti. Recupero 1′-4′.

Al Martoni primo passo falso per il Monterosi contro i toscani del Grassina, 0-1 firmato Torrini nell’unico tiro in porta degli ospiti in un match  ricco di polemiche, sia in campo che sugli spalti.
Il primo tempo termina a reti bianche, il Monterosi affronta una squadra con un baricentro molto basso, che diminuisce la percentuale di spunti offensivi dei padroni di casa e favorisce le azioni di contropiede degli ospiti. I biancorossi si vedono costretti a sostituire Buono al minuto 13 dopo uno scontro di gioco, mister D’Antoni preferisce preservare il centrocampista e non rischiare uno stop in vista della sfida contro la Flaminia settimana prossima, al suo posto Marianeschi. Lo stop di Buono si aggiunge ai forfait di Angelilli, Mastrantonio e Traore prima della gara. Unica occasione annotabile della prima frazione di gara è il gol di Sciamanna annullato per fuorigioco al trentesimo. Il secondo tempo inizia con un tono completamente differente, gli animi si scaldano ed entrambe le formazioni si distendono. I primi minuti sembrano di buon auspicio per il Monterosi, costantemente pericoloso con i tiri di Roberti che colpisce un palo al limite dell’area e reclama un calcio di rigore per un atterramento. Ma al minuto 57 su un fallo non troppo violento Petti riceve la seconda ammonizione, costretto quindi ad abbandonare il campo e lasciare il Monterosi in 10, per la terza volta su quattro partite tra campionato e coppa i biancorossi subiscono una espulsione. Cinque minuti dopo il Grassina troverà il vantaggio con lo splendido gol di Torrini da fuori area dopo lo scarico di petto di Marzierli. Sarà l’unico tiro ospite della gara verso lo specchio della porta difesa da Marcianò. A partire dal quarto d’ora del secondo tempo la partita è completamente condizionata dalle scelte arbitrali del signor Vogliacco, inutili i reclami del Monterosi per un rigore su un possibile contatto tra Roberti ed il difensore del Grassina e sui falli subiti non sanzionati. I padroni di casa, nonostante la perdita della fluidità di gioco causa interruzioni di esso da parte del direttore di gara molto frequenti, non si perdono d’animo ed al minuto 77 hanno una vera e propria occasione da gol: Persichini entrato nel secondo tempo viene marcato stretto dalla difesa toscana, riesce comunque a servire Roberti all’interno dell’area ma Burzaghi è bravo ad uscire ed al momento del tiro copre completamente lo specchio della porta con il corpo. Ancora polemiche e ancora occasioni nei minuti a seguire ma nulla che possa vietare la vittoria del Grassina al triplice fischio.
Rammarico al Martoni per la striscia di vittorie consecutive interrotta, il Monterosi deve farsi trovare pronto settimana prossima contro i cugini della Flaminia a Civita Castellana per ritrovare i tre punti.
Ufficio Stampa Monterosi Fc