Cjarlins Muzane: la Somalia esce sconfitta per 2-1 dal match contro l'Oman nelle qualificazioni alla FIFA Arab Cup ma per il difensore celestearancio Abel Gigli c'è la soddisfazione di aver siglato un gol storico

24.06.2021 00:07 di Marco Piccinni   Vedi letture
Abel Gigli
Abel Gigli
© foto di FIFA TV ©️™️®️

L'Oman è stata la seconda squadra in ordine di tempo ad uscire vincitrice dalle gare di qualificazione alla FIFA Arab Cup 2021 superando la Somalia in un divertente incontro tenutosi allo Stadio "Jassim Bin Hamad" di Doha, in Qatar. Con una grande prestazione nel primo tempo, l'Oman si è portato in vantaggio con Mohsen Al-Ghasani all'11' e ha raddoppiato con il rigore trasformato da Salaah Al Yahyaei al 36'. La Somalia, tuttavia, ha mostrato vero spirito nella ripresa e ha accorciato le distanze al 55' grazie ad un superbo colpo di testa del difensore del Cjarlins Muzane, Abel Gigli, autore di una prova di grandissimo spessore. Nonostante il forcing compiuto dalla Somalia alla ricerca del pareggio, l'Oman ha resistito sino al triplice fischio finale e si è andato ad unire ai padroni di casa del Qatar e a Tunisia, Iraq, Emirati Arabi Uniti, Siria, Marocco, Arabia Saudita, Egitto, Algeria, Sudan e ad altre cinque Nazionali ancora in attesa di qualificazione, nella Fase Finale del torneo che si terrà dal 30 novembre al 18 Dicembre.