Cittanovese, la società risponde ai giocatori: "Siamo delusi, agiremo per vie legali"

30.05.2020 11:24 di Orazio Accomando Twitter:    Vedi letture
Fonte: Cittanovese
Cittanovese, la società risponde ai giocatori: "Siamo delusi, agiremo per vie legali"

Non sono giorni semplici in casa Cittanovese. La società calabrese è alle prese con una vera e propria faida interna. Da una parte i tesserati, che nei giorni scorsi hanno inviato una nota stampa per manifestare la propria delusione per stipendi non ricevuti, dall'altra la stessa società, delusa dalla presa di posizione dei giocatori dopo settimane di dialogo. Non si è fatta attendere la risposta della dirigenza, ancora una volta con un comunicato. 

Il comunicato.

"Con riferimento alla nota stampa apparsa nelle scorse ore su qualche organo di informazione locale e firmato “I calciatori della A.S.D. Calcio Cittanovese”, la Società giallorossa significa quanto segue:
“Apprendiamo con vero stupore della nota diffusa nel pomeriggio di oggi, in tempi assolutamente sospetti, da alcuni calciatori della Cittanovese. Un documento riguardante la presunta mancata corresponsione degli “stipendi” ai tesserati della prima squadra giallorossa.
Parliamo di vivo stupore perché, dopo lunghe e cordiali conversazioni telefoniche con diversi tesserati, non siamo ancora riusciti a capire chi abbia collaborato e sottoscritto il documento. Tutti hanno preso le distanze dal comunicato ribadendo la totale estraneità ai fatti.
Ad ogni modo, veniamo ai fatti. Esistono bonifici e assegni tracciati che testimoniano in modo cristallino lo stato di smaltimento delle pendenze da parte della Società rispetto ai suoi atleti. Un pagamento delle spettanze più che avanzato e che avevamo promesso di chiudere completamente entro il 30 giugno prossimo (data di scadenza dei contratti). Tra l’altro, i tesserati che attendono il saldo dei rimborsi spese sono davvero pochi.
Proprio per questo, ma non solo, la nota di cattivo gusto diffusa nel pomeriggio odierno ferisce e lascia interdetti.  La Cittanovese è una realtà che da sempre si è contraddistinta per serietà e trasparenza. Valori che sono stati messi sin dall’inizio del nuovo percorso societario (2013) alla base di un progetto votato al calcio sano e alla sana aggregazione.
La Società, alla luce di questo fatto grave e lesivo dell’immagine complessiva della A.S.D. Calcio Cittanovese, si riserva ogni forma di tutela nelle sedi opportune e ha già demandato ai suo legali lo studio dell’intera vicenda”.