Brindisi nel caos: rigettata la domanda di iscrizione al prossimo campionato di Serie D

28.07.2020 18:30 di Marco Piccinni   Vedi letture
Brindisi nel caos: rigettata la domanda di iscrizione al prossimo campionato di Serie D

Sembra non trovare via d'uscita la critica situazione che caratterizza ormai da diversi mesi l'ambiente biancazzurro del Brindisi Football Club. L'ultima notizia non positiva, in ordine di tempo, è quella arrivata nelle scorse ore, con la Società di Via Benedetto Brin che si è vista rigettare la domanda di iscrizione al prossimo campionato di Serie D. Ancora ignote le motivazioni che hanno portato a questo ennesimo colpo di scena, piuttosto inatteso viste le recenti rassicurazioni espresse da alcuni esponenti del Club, circa l'espletamento delle varie pratiche relative all'iscrizione del Brindisi. Il sodalizio adriatico avrà ora tempo sino al 31 luglio per regolarizzare la propria posizione, ma preoccupa fortemente il futuro di una realtà gloriosa che vive oggi nell'incertezza più totale. E mentre tutte le altre Società organizzano il mercato, i ritiri precampionato e programmano a lungo termine la rispettiva attività sportiva e dirigenziale, il Brindisi resta una vera e propria incognita sotto ogni punto di vista, con i tifosi ormai stanchi e sfiduciati anche per via dello snervante silenzio nel quale si sono trincerati gli esponenti del pool dirigenziale del Club pugliese.