Bra, Calvina, Tuttocuoio: tre squadre a 0 punti. Cosa manca?

08.10.2019 11:15 di Massimiliano Fina   Vedi letture
Bra, Calvina, Tuttocuoio: tre squadre a 0 punti. Cosa manca?

Un dato, questo avvio di stagione in maniera inequivocabile, lo ha già dato: a quota zero punti, dopo alcune giornate, ci sono 3 squadre...tra chi non sta brillando o chi ancora non ha superato la cosiddetta "fase di rodaggio". 

Il Tuttocuoio ha una buona squadra (con l'intenzione di provare a stare tra le prime posizioni)...deve solo trovare la quadra giusta e iniziare a macinare punti, probabilmente Infantino può essere l’uomo giusto per questo. Lo scorso anno hanno fatto pochissimi punti nel Girone di ritorno: a febbraio si ritrovarono al primo posto, per poi chiudere l'anno in ottava posizione. L'ultima vittoria risale al 29 gennaio contro il Viareggio, mentre l'ultima in casa è del 16 dicembre 2018.

Situazione simile per Calvina Sport e Bra: entrambe le società cercheranno di prendere un paio di svincolati di grosso calibro e nel mercato invernale si tufferanno a capofitto nel tentativo di investire per rinforzarsi e cercare la salvezza! Si è conclusa con 6 sconfitte in altrettante partite l'avventura di Matteo Serafini alla guida della Calvina Sport. L'ex attaccante del Brescia, dopo non aver conquistato neanche un punto in sei gare, è stato esonerato dalla società. Ora tocca a Michele Florindo. L'ex tecnico dell'Adriese è pronto a rimettersi in gioco con un'impresa da compiere: salvare la Calvina. L'allenatore del Bra, Fabrizio Daidola, è sulla graticola: deve fare i conti con una classifica che vede i giallorossi in un momento nerissimo...domenica l'ennesima sconfitta, quella di misura in casa della Sanremese. Una situazione che rende rovente la panchina, il quale deve dare una svolta al campionato se non vuole giocarsi il posto. Daidola, è l'unico allenatore, al momento che non è stato esonerato...ma chi serve un cambio di passo, e alla svelta!