Palermo, l'AD Sagramola: "Un Grazie a chi sta affrontando quest'emergenza in prima linea. Rinvio di Euro 2020 può essere un segnale..."

19.03.2020 23:00 di Marco Piccinni   Vedi letture
Rinaldo Sagramola, AD Palermo
Rinaldo Sagramola, AD Palermo

In un momento storico drammatico e senza precedenti per il nostro Paese, si addensano sempre più le nubi che sovrastano il "cielo" di una Serie D ben lontana da una ripresa che appare, di giorno in giorno, sempre più improbabile.
Una delle compagini maggiormente interessate da quello che potrebbe essere lo scenario conclusivo di una Stagione incredibile, è certamente il Palermo. Nelle scorse ore, a parlare è stato l'Amministratore Delegato del Club siciliano Rinaldo Sagramola, che, intervenuto ai microfoni di "TGS", ha fatto un po' il punto rispetto alla situazione che verte attualmente nella nostra Penisola, martoriata da un'emergenza sanitaria drammatica e senza precedenti. Sagramola ha inteso rivolgere un "Grazie" a coloro i quali si stiano spendendo in prima linea per affrontare questo dramma e ha anche giudicato un "segnale emblematico" la decisione assunta dalla UEFA di rinviare Euro 2020 di dodici mesi, una "garanzia" in più, a suo dire, rispetto alla possibilità temporale e alla comune volontà di portare a termine sul campo la corrente Stagione Sportiva.

Questo, in sintesi, il resoconto delle dichiarazioni del Dirigente della Società panormita:

"È chiaro che non ci siano ancora le condizioni di sicurezza per riprendere il Campionato senza mettere a rischio la salute dei tesserati e dei vari addetti ai lavori. Anzi, ci tengo a ringraziare pubblicamente chi si impegni ogni giorno per farci uscire da quest'incubo e tutti coloro che si adoperino per alleviare le sofferenze dei malati, vittime di questo terribile contagio.
In questo momento di grande incertezza, l’unica garanzia resta la volontà di concludere regolarmente la Stagione e, in questo senso, la decisione della UEFA di rinviare Euro 2020 al prossimo anno, credo sia un segnale importante, perché tra l'altro è un modo per dare alle varie Leghe la possibilità temporale di far svolgere le restanti gare, concludendo i Campionati entro il 30 Giugno oppure, perché No, entro il mese di Luglio".