Licata, Mister Campanella: "Siamo impotenti. Aspettiamo di sapere cosa ne sarà di questa Stagione e intanto lavoriamo in casa"

18.03.2020 11:00 di Marco Piccinni   Vedi letture
Giovanni Campanella
Giovanni Campanella

Intervistato dai colleghi de "Giornale di Sicilia", il tecnico del Licata Calcio Giovanni Campanella, ha parlato della drammatica situazione socio-sanitaria che verte attualmente nel nostro Paese. Una situazione che sta condizionando, e non poco, la vita personale, sociale e sportiva, anche dei tesserati gialloblù, costretti ad allenarsi singolarmente ognuno nella rispettiva abitazione, ignari di quella che sarà la conclusione di una Stagione dal finale a dir poco "tribolato".

Di seguito, un estratto dell'intervista rilasciata da Mister Campanella a "Giornale di Sicilia":

"Siamo in una fase delicatissima. Dopo l'ultima seduta d'allenamento effettuata e la decisione della Lega Nazionale Dilettanti di sospendere il Campionato, i giocatori sono tutti rientrati a casa. Stiamo rispettando le decisioni intraprese dalle Autorità Governative e Calcistiche, ma al tempo stesso non possiamo restare totalmente fermi. Questo è un momento molto particolare e dobbiamo comunque rispettare le regole che ci vengono imposte, prima di tutto per salvaguardare la salute di tutti.
Siamo in attesa di sapere cosa succederà e cosa dovremo fare. Non sappiamo se e quando potremo portare a termine questa Stagione, ma al momento non possiamo far altro che restare a casa, al sicuro, attendendo l'evoluzione delle cose e il miglioramento di una situazione globale assai complicata".