FC Messina, il DG Marco Ferrante: "Stop arrivato nel nostro momento migliore, ma era la cosa più saggia che si potesse fare. La salute di tutti noi è la priorità"

15.03.2020 20:00 di Marco Piccinni   Vedi letture
Marco Ferrante, DG FC Messina
Marco Ferrante, DG FC Messina

Intervenuto sulle frequenze di "Radio Amore", il Direttore Generale dell'FC Messina Marco Ferrante, si è espresso riguardo alla situazione sanitaria drammatica che sta sconvolgendo il nostro Paese e sullo stop a cui è doverosamente andato incontro tutto il sistema Calcio.

Queste le parole del DG del Club peloritano:

"Ciò che sta avvenendo in Italia non ha precedenti ed è una situazione che merita l'attenzione e l'impegno di ognuno di noi. Il Calcio, così come tutti gli altri Sport, viene in secondo piano rispetto alla salute di ogni cittadino italiano. Siamo in emergenza e bisogna attendersi scrupolosamente alle disposizioni governative. La salvaguardia della nostra salute è la priorità e lo stop dell'attività agonistica non si può che condividere. Non so se ci danneggerà o meno, in ottica ripresa futura. Fisicamente stavamo bene al momento della sospensione, ma avevamo anche qualche infortunio di troppo, come quello occorso a Domenico Marchetti. Lui è un autentico leone e vorrebbe giocare sempre. E adesso può recuperare serenamente la condizione migliore, così come altri suoi compagni. Non facciamo comunque programmi e pronostici. Pensiamo al presente, alle cose serie e a uscire da questo momento critico. A tempo debito torneremo a stare insieme, parlando serenamente di Calcio".