Taranto, ds De Santis: "Mai trovata da altre parti una situazione del genere: quasi tutti gli addetti ai lavori..."

23.03.2020 22:00 di Massimiliano Fina Twitter:    Vedi letture
Taranto, ds De Santis: "Mai trovata da altre parti una situazione del genere: quasi tutti gli addetti ai lavori..."

Il direttore sportivo del Taranto, Vincenzo De Santis, intervenuto ai microfoni di restodelcalcio.com racconta il periodo attraversato dal suo arrivo in rossoblù oltre le difficoltà incontrate: "I campionati si vincono costruendo una base nel tempo, non solo allestendo squadre forti. Da esterno, ho sempre pensato che a Taranto si è cambiato troppo: standoci dentro, mi rendo conto che qui si lavora sotto una pressione fuori da ogni logica, che porta tutte le componenti a sbagliare. Mai trovata da altre parti una situazione del genere: giuste le contestazioni, ma qui c'è un'esasperazione che parte da lontano, contro tutto e tutti che passano e non fanno risultato. Qui si è fatta sempre la rivoluzione per dare l'ossicino: Taranto è una piazza importante, affascinante, ma in questo momento si è sempre partiti al contrario, mai con umiltà e silenzio. Altra cosa che ho notato stando qui, ed è uno dei mali peggiori: quasi tutti gli addetti ai lavori tarantini, se non sono all'interno del progetto fanno la guerra al Taranto. Lo avevo percepito anche negli anni scorsi. Si va a fomentare la piazza, perché uno è l'amico di un altro, troppe fughe di notizie che vengono riportate in maniera sbagliata".