Nocerina salva, l'ex Di Costanzo punge Cavallaro: "Salvezza merito mio"

23.05.2020 13:04 di Orazio Accomando Twitter:    Vedi letture
Nocerina salva, l'ex Di Costanzo punge Cavallaro: "Salvezza merito mio"

La Nocerina può brindare alla permanenza in serie D. I molossi sono riusciti a salvarsi grazie agli scontri diretti a favore contro Nardò e Grumentum, che così come i rossoneri hanno chiuso a 27 punti. Merito dei gol di bomber Liurni ma di una squadra che non ha mollato nonostante i momenti difficili. Stagione particolare per la Nocerina, con l'esonero di Di Costanzo arrivato all'ottava giornata dopo la sconfitta di Altamura. Al suo posto Cavallaro, che ha poi condotto la squadra alla salvezza. Complimenti ma anche qualche appunto per Di Costanzo, che ha voluto precisare che "sono felice per la salvezza della Nocerina. Sento di aver dato il mio contributo - chiarisce l'ex tecnico a TuttoserieD - in modo netto, visto che a fare la differenza sono stati i successi contro Grumentum e Nardò (sotto la gestione Cavallaro due pareggi ndr) arrivati sotto la mia gestione. Spero nessuno dimentichi. Ciò che importa - conclude - è che la Nocerina abbia centrato l'obiettivo".

27 i punti ottenuti dai rossoneri. 10 quelli ottenuti da Di Costanzo in 8 partite (media 1.25 punti), 17 in 18 presenze per Cavallaro (media 0.94). Due condottieri per una nave che alla fine è riuscita ad arrivare al porto. Merito di chi?