La risalita del Sorrento: terzo risultato utile consecutivo per i costieri

07.10.2019 18:30 di Maria Esposito   Vedi letture
La risalita del Sorrento: terzo risultato utile consecutivo per i costieri

Porta a casa un buon punto il Sorrento, che pareggia 2-2 in casa nel derby rossonero contro i cugini della Nocerina, attuale diretta contendente per la salvezza. Ad un primo tempo in sordina, segue una buona ripresa con i padroni di casa costretti ad offendere per ribaltare il risultato.

Il carattere e la tenacia consentono alla squadra di Maiuri di rimediare al vantaggio dei molossi, favorito da un penalty messo a segno da Tshibamba. Una bella punizione di Bonanno ristabilisce i conti dopo 14 giri di lancette.

La ripresa è connotata dalla  supremazia dei padroni di casa che con l’uomo in più, riesce a trovare il gol del 2 a 1: Cecere ribalta il risultato. Un pugno di minuti più tardi e neanche il tempo di esultare che al 59esimo una grande giocata di Sorgente, nata da un azione tutta personale, zittisce i locali con uno splendido gol.

Alla Nocerina va riconosciuto il merito di aver disputato un’intera partita in 10 a causa dell’espulsione di De Siena al terzo minuto di gioco.

Al Sorrento, invece, va recriminato di non aver approfittato della superiorità numerica per portare a casa l’intero bottino. Il pareggio sembra essere stato il risultato più giusto alla luce della prestazione. I molossi hanno accantonato la brutta sconfitta interna contro il Bitonto; i sorrentini invece guadagnano il terzo risultato utile consecutivo, dopo le superlative vittorie contro Fasano e Taranto, il pari con la Nocerina li proietta a meno cinque dalla vetta.