Kelwin Matute, il "pitbull" del Taranto: muscoli e corsa al servizio di Panarelli!

06.11.2019 13:35 di Massimiliano Fina   Vedi letture
Kelwin Matute, il "pitbull" del Taranto: muscoli e corsa al servizio di Panarelli!

Forza fisica, corsa, dinamismo, quanto a qualità non si fa disprezzare ed è in grado di sorprendere negli inserimenti. Kelwin Matute è un centrocampista destro completo, buon costruttore di gioco, che rende al meglio in fase di interdizione e recupero, con grande capacità di corsa e grinta. Nato come mediano tutto muscoli e corsa, negli ultimi anni si è reso protagonista di una crescita esponenziale che lo ha portato a diventare uno dei migliori interni in circolazione. Alla già nota prorompente fisicità, ha saputo unire una notevole padronanza dei propri mezzi tecnici e un’ottima capacità di lettura delle situazioni. Centrocampista camerunense classe 88′ ha militato esclusivamente in Serie B e C ad eccezion fatta dell’ultima stagione in cui ha vinto il campionato di Serie D con l’Avellino e quest'anno con la maglia del Taranto: un mediano di primaria importanza nello scacchiere tattico prima di Ragno e poi di Panarelli (a gara in corso), sia in fase di possesso che di non possesso palla. Nei suoi trascorsi figurano Juve Stabia, Casertana, Pro Vercelli, Crotone, Triestina e Cesena, in cui ha timbrato anche il cartellino 14 volte. 

"Sta zitto, corre e rincorre". È uno che alle chiacchiere preferisce i fatti il centrocampista, che in questa stagione si vuole togliere qualche sassolino dalla scarpa dopo lo sbarco in riva allo Ionio, e in poco tempo vuole conquistare anche la fiducia di Luigi Panarelli, con cui è determinante a gara in corso!