Turris, mister Fabiano: "Dobbiamo metterci in testa che non giochiamo da soli. Nessuna recriminazione, accetto il risultato del campo

27.01.2020 12:30 di Massimiliano Fina Twitter:    Vedi letture
Fonte: Tuttoturris
Turris, mister Fabiano: "Dobbiamo metterci in testa che non giochiamo da soli. Nessuna recriminazione, accetto il risultato del campo

L'allenatore della Turris, Fabiano, ha commentato il pari a reti bianche con l’Anagni: “E’ stata una partita tosta. Abbiamo cercato sempre di vincerla, ma di fronte abbiamo trovato, secondo me, l’avversario più in forma del momento, che nelle ultime cinque giornate aveva perso solo a Cassino, tra l’altro immeritatamente. Per questo motivo lo ritengo un punto comunque importante. Dobbiamo metterci in testa che non giochiamo da soli, ma c’è anche l’avversario. Ottimo primo tempo da parte nostra, poi inevitabilmente la pressione è aumentata nella ripresa e la frenesia nel trovare il gol. Forse negli ultimi 10 minuti avremmo dovuto cercare maggiormente Prisco con le palle alte, in precedenza invece abbiamo sempre tentato di manovrare, ma l’Anagni veniva a pressarci alto e non era facile tenere palla a terra in un campo stretto. Nessuna recriminazione, mi piace accettare il risultato del campo”.